Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

La Berlino gay di fine anno

La capitale tedesca riscalda il freddo Capodanno con luci, musica e tanto divertimento in piazza e nei locali: le tappe consigliate per il 31 dicembre

La Berlino gay di fine anno

Berlino è una delle capitali europee più gay friendly e per questo è diventata meta gettonata del turismo lgbt, accogliendo visitatori da tutto il mondo anche nel periodo natalizio. Se non si temono le temperature rigide e si ha voglia di salutare il nuovo anno all’aperto durante una frizzante festa tra circa due milioni di persone, allora questo è il luogo giusto.

Il 31 dicembre ci si raduna nel viale lungo 2 km che si estende dalla Porta di Brandeburgo fino alla Colonna della Vittoria, potendo degustare la cucina internazionale grazie agli stand presenti su tutto il percorso. Nel frattempo nella piazza antistante la Porta ogni anno viene organizzato un concerto/festival con le maggiori pop star tedesche e grandi ospiti stranieri.

Allo scoccare della mezzanotte lo spettacolo pirotecnico è mozzafiato e la Porta di Brandeburgo viene illuminata dai colori dei fuochi artificiali: un’atmosfera molto romantica in cui è possibile vedere molte coppie gay scambiarsi un bacio d’augurio per il nuovo anno, proprio a dimostrazione dell’apertura tedesca verso l’omosessualità.

La piazza davanti alla Porta diventa una discoteca in cui ballare fino alle prime luci dell’alba. Ma se dopo la mezzanotte la temperatura si è fatta troppo rigida e volete festeggiare in un bel locale, allora il consiglio è quello di trasferirvi nella zona Schöneberg, soprattutto intorno a Nollendorfplatz dove è possibile trovare i posti più intimi e tranquilli, mentre se si è alla ricerca di qualcosa di più queer bisogna cercare a Kreuzberg e Friedrichshain.

Berlino offre una notevole varietà di locali gay per tutti i gusti: musica house, elettronica, dedicati ai bears o agli amanti del fetish. Per fare qualche nome specifico possiamo citare lo Schwuz, locale gay nel quartiere di Kreuzberg, che organizza i party più divertenti della città. Oppure il Connection per gli amanti della tecno o il So 36 dove si trova il Cafè Fatal. Gli appassionati di musica house, invece, possono trascorrere la serata al GMF ammirando la bella Alexanderplatz. Se oltre a ballare, però, avete voglia di iniziare l’anno in modo trasgressivo allora si consiglia di andare al Tom’s a Motzstrasse, un club con dark room e privè. Buon Capodanno!

La Berlino gay di fine anno Valutazione: 4.43 su 5 Basato su 14 voti.
Articolo pubblicato il
La Berlino gay di fine anno
apri
Offerte di viaggio