Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

L'Uruguay di Mujica

L'Uruguay è lo stato in cui la felicità degli abitanti è al primo posto grazie ad un presidente "illuminato": Pepe Mujica

L'Uruguay di Mujica

“...Appartengo ad un piccolo Paese molto ben dotato di risorse naturali, con poco più di 3 milioni di abitanti... ma ci sono anche 13 milioni di vacche delle più belle al mondo, e 10 milioni di ovini stupendi..Lo sviluppo non può essere contro la felicità, ma deve essere a favore della felicità umana, dell'amore, della Terra, delle relazioni umane, di prendersi cura dei figli, degli amici, di avere l'essenziale. Perché questo è il tesoro più importante che l'uomo ha.”

Come meglio descrivere un Paese se non con le parole del suo rappresentante.

È in particolare all'Uruguay che ci stiamo riferendo e José Alberto Mujica Cordano ne è il Capo dello Stato, meglio conosciuto pubblicamente come "Pepe Mujica".

Punta del Este, una delle più belle spiagge dell'Uruguay

Situato nell'America meridionale al confine con Brasile, Argentina, Río de la Plata ed Oceano Atlantico, questo Stato conta un passato tortuoso fatto di lotte per l'indipendenza, di dittatura, di nuove lotte per la democrazia, ed un territorio ricco di risorse naturali, di paesaggi naturali unici, come il Capo dello Stato tiene a sottolineare.

Oggi l'Uruguay è uno dei Paesi più sviluppati dell'America Latina, ed è anche quello in cui la qualità della vita è più alta. Questo grazie ad un giusto sfruttamento delle risorse naturali presenti sul territorio.

Tramonto su Montevideo, bellissima capitale dell'Uruguay

Non stupisce quindi che sia ricco in quanto a paesaggi e posti bellissimi, incontaminati dalle costruzioni, da vedere e vivere.

Bellissime sono le sue spiagge sulla costa meridionale, a dir poco incredibili, tra cui spicca Punta Del Este (nel territorio della città di Maldonado) considerata la più bella di tutto il Sud America, dove poter prendere il sole, fare il bagno cullati dalle onde dell'oceano e rinfrescarsi nelle ore troppo calde sotto le palme che costeggiano la spiaggia, e magari conoscere qualche VIP, essendo ormai rinomata anche tra le "star".

Bellissime sono anche le sue città come la vivacissima capitale, Montevideo, affacciata sul mare è ricca di quartieri bellissimi e pieni di vita, o come la antichissima Colonia del Sacramento, sulle sponde del Río e dichiarata patrimonio dell'umanità dall'Unesco, custodisce un centro storico, il più vecchio del Paese, davvero suggestivo.

A suscitare però grande interesse sull'Uruguay, è proprio la figura di José Mujica con la sua “sobrietà”, fondamento del suo pensiero politico e di vita, è riuscito a dare una nuova immagine al Paese, dopo gli anni bui della dittatura.

Un bellissimo scorcio di Colonia del Sacramento, piccolo paradiso dell'Uruguay

Giunto all'età di 77 anni, è il presidente più povero del mondo, guadagnando 260 259 pesos, corrispondente ai nostri 300 euro: a riguardo, in un'intervista al quotidiano colombiano El Tiempo dichiarò che tale somma gli era sufficiente, alla luce del fatto che molti suoi connazionali devono vivere con meno, inunciando anche a risiedere nel palazzo presidenziale,  vivendo in una piccola fattoria a Rincón del Cerro, alla periferia di Montevideo.

Una bella immagine di Jose Mujica e Papa Francesco insieme

Mujica è quindi l'esempio che la politica può e deve essere volta al bene collettivo, non agli interessi personali di chi governa.

Durante questi anni di militanza politica ha sostenuto la depenalizzazione dell’aborto, il riconoscimento dei matrimoni gay e la legalizzazione della marijuana a scopo sia medico che ricreativo (proponendo di non fumarla, ma di ingerirne piccole quantità inserite nei cibi) sostenuto dal presidente della Corte Suprema, il quale propone anche di distribuirla gratuitamente, per evitare che i consumatori compiano atti criminali per ottenerla o la acquistino al mercato nero, gestito dalla criminalità organizzata. Per poter monitorare il consumo di droga, ha proposto anche di registrare i consumatori.

Grazie a Mujica l'Uruguay è uno Stato in cui i suoi governanti si preoccupano della felicità dei propri cittadini, di mantenere intatte le bellezze naturali, di sfruttarne le risorse in maniera adeguata, preservandole e valorizzandole, contrapponendosi così alle politiche di sviluppo e di consumo della maggior parte degli Stati del resto del mondo, e diventando allo stesso tempo tra i più sviluppati dell'America Meridionale.

Insomma l'Uruguay è l'esempio di come si può essere grandi economicamente senza dover compromettere la bellezza e la salute del proprio territorio. Uno stato in cui la qualità della vita vale molto di più di qualsiasi somma di denaro. Uno Stato in cui la felicità umana è al centro di tutto.

L'Uruguay di Mujica Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 1 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Ambra Venosa
L'Uruguay di Mujica
apri
Offerte di viaggio