Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Itinerario nell'arte culinaria: aromi e sapori della cucina russa

La tradizione contadina, svecchiata da innovative varianti, è portata in tavola con piatti dal gusto insolito; dal dolce al salato, dalla carne al pesce, tutto condito in salsa russa

Itinerario nell'arte culinaria: aromi e sapori della cucina russa
«Šci e Kasha sono il nostro cibo» recita un detto popolare russo. Tradotto: "cereali ed ortaggi la fanno da padrone in cucina". Non è un caso, infatti, che zuppe, insalate e polente occupino la gran parte del menu di uno tra i paesi più vasti e freddi del pianeta.

Combinazioni diverse e cotture alternative dei prodotti agricoli locali di una natura generosa e sterminata consentono poi di ampliare il ventaglio di gusti e sapori della cucina russa da offrire “in pasto” ai palati dei suoi visitatori.

Sin dal mattino i cereali (soprattutto grano e frumento, ma anche orzo, segale ed avena) occupano le tavole delle case e dei ristoranti russi con una pietanza energetica molto simile alle nostrane crepes: i blinis . Frittelle impastate generalmente con grano tenero (ma non mancano versioni con altri cereali) sulle quali spalmare miele, marmellate o smetanaBlinis con smetana, una sorta di panna acida, e caviale.

Volgarmente definita come “panna acida”, quest’ultima è tra le farciture più utilizzate in Russia per condire piatti sia dolci che salati. Non soIo condimenti a base di zucchero possono abbinarsi ai blinis: essi ben si prestano infatti a matrimoni del tutto singolari, uno dei quali è quello col caviale. Il pesce del resto, oltre ad essere una delle risorse principali dell’economia russa, rappresenta uno dei prodotti culinari tipici tra i più prelibati che la Russia possa vantare.

A fortificarne la tradizione, oltre alla natura, ha provveduto anche l’influenza religiosa della Chiesa ortodossa che prevede periodi di digiuno. In alternativa alla carne perciò vengono preparate numerose pietanze a base di pesce (si va dal salmone allo storione) cucinato nelle forme più varie: bollito, stufato, fritto, o sotto sale.

Il succulento boršch, zuppa di barbabietola tipica della cucina russaTra i piatti di carne più antichi e conosciuti della tradizione culinaria russa figura invece il boršch: una zuppa a base di barbabietola (infatti è di colore viola) accompagnata dal sapore denso del manzo (altre varianti prevedono l’aggiunta dell’agnello e del maiale). Il tutto aromatizzato in un brodo a base di verdure al quale è possibile aggiungere nuovamente la smetana. A base di vegetali è anche la famigerata insalata russa composta da un mix di verdure lessate tenute insieme in amalgama da un’abbondante dose di maionese.

La gran parte di queste ricette appartiene al catalogo di quella che possiamo definire come la tipica cucina popolare russa, difforme e molto meno sofisticata di quella che veniva servita presso la corte degli Zar. Di quest’ultima, famose rimangono tuttora prelibatezze quali ad esempio la charlotte alla russa (una bavarese alla vaniglia), e la salsa alla russa (maionese arricchita con caviale).

La Stolichnaya, una famosa vodka russaMentre i nostri ristoranti e le nostre cantine traboccano di vini dai sapori e dagli odori più profondi ed originali, in Russia, che si tratti di pranzo o cena, ad accompagnare il cibo è spesso la vodka. Un distillato incolore famosissimo in tutto il mondo, composto esclusivamente da acqua ed alcool (la presenza di quest’ultimo si avvicina al 40%).

Dal Bloody Mary al Sex on the beach numerosi sono i cocktail a base di vodka, e altrettanto svariati sono i gusti fruttati di questo superalcolico che si trovano in commercio. Nonostante essa sia diffusissima e apprezzata in tutto il mondo, pochi sapranno che viene ottenuta dalla distillazione di patate (fecola e polpa) e cereali. La saggezza confluita nel proverbio contadino non lascia adito davvero ad alcun dubbio.

Dunque non vi resta che prenotare un volo e dare sfogo alla vostra voglia di viaggiare, di esplorare e di assaporare ogni sorta di prelibatezza...made in Russia naturalemente! 
Itinerario nell'arte culinaria: aromi e sapori della cucina russa Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 1 voti.
Articolo pubblicato il
Itinerario nell'arte culinaria: aromi e sapori della cucina russa
apri
Offerte di viaggio