Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Innsbruck d'inverno

Magica in estate lo è ancor di più in inverno: visitiamo Innsbruck, la capitale delle Alpi

Innsbruck d'inverno

Tradizione e riservatezza sono i due tratti distintivi di Innsbruck, algida ma culturalmente ricca località tirolese, due caratteristiche dalla cui unione prende vita la magica atmosfera che caratterizza la pittoresca città austriaca, considerata la "capitale delle Alpi", facendone ambita meta sciistica in inverno.

Visitare Innsbruck in autunno e in inverno è davvero molto piacevole, soprattutto a ridosso del Natale. Infatti, all'incirca da metà novembre - e fino al giorno della Befana, il 6 gennaio - il centro storico si popola di bancarelle che si intrecciano per le strade formando diversi mercatini tra imperdibili degustazioni di manicaretti tipici, accompagnati da vin brulé e i prodotti artigianali tirolesi, un vortice di profumi, luci, colori in cui tutto appare diverso e incantevole, rendendo ancor più reale la magia delle Feste.

Per chi, oltre ai caratteristici mercatini, ne vuole approfittare per visitare questa città, spendida in ogni stagione e particolarmente affascinante in inverno - perchè circondata da monti innevati il cui candore contrasta con i colori vivaci dei suoi eleganti palazzi - Innsbruck ai suoi tanti visitatori offre la comoda ed economica Innsbruck Card  (31 euro per 24 ore, 39 euro per 48 ore) con la quale si possono utilizzare illimitatamente tutti i mezzi pubblici, visitare gratuitamente tutti i musei e i favolosi "Mondi di Cristallo Swarovski", a Wattens, poco distante dal centro cittadino.

Il magico Poseidon's Puzzle nello Swarovski KristallweltenIl luccicante Kristalldom nell Swarovski Kristallwelten










Lo Swarovski Kristallwelten è un luogo straordinario in cui tutto luccica di luce propria, tanti diversi mondi fatti di brillanti in cui è facile perdersi fra le tante stanze e il bellissimo e curato giardino esterno, davvero unico nel suo genere. Magnifiche le 14 "Camere delle Meraviglie", stanze sotterranee opera di artisti internazionali. Spettacolare anche il "Puzzle di Poseidone" che attira i visitatori in un mondo sommerso artificiale in cui scintillanti creature del mare di cristallo parlano della bellezza degli oceani e il "Duomo di Cristallo".

Lo straordinario Tettuccio d'Oro sul Palazzo dei conti del Tirolo a InnsbruckTra i numerosi musei di Innsbruck molti offrono l’occasione di conoscere la storia e la cultura della città e di tutto il territorio del Tirolo. Tra questi da non perdere il Museo di Storia dell’Arte, nel castello rinascimentale Ambra dell’arciduca Ferdinando II. Qui è possibile ammirare tre armerie, quella che è considerata la più antica camera dell’arte e della cultura arrivata ai giorni nostri e magnifiche sculture gotiche.

Impossibile tralasciare l’emblema della città: il Tettuccio d’Oro - in tedesco Goldenes Dachl un loggiato tardogotico rivestito da più di 2500 tegole in rame dorato che sporge dalla facciata del palazzo dei conti del Tirolo: il Neuer Hof.Al suo interno un museo illustra la storia di questo monumento e dell’epoca a cui risale la sua costruzione, durante il regno dell’imperatore Massimiliano I.

Ma l’attrazione più grande di Innsbruck è senz’altro il suo paesaggio disegnato dai tetti a punta che ne abbelliscono il cupo cielo d'inverno, un panorama unico, tutto da ammirare magari cenando in un ristorante o in un lounge bar sulle alture di Innsbruck, raggiungibili con le comode funicolari: il tocco finale per una vacanza invernale davvero indimenticabile.

Innsbruck d'inverno Valutazione: 4.75 su 5 Basato su 4 voti.
Articolo pubblicato il
Innsbruck d'inverno
apri
Offerte di viaggio