Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Il second hand a Berlino

I migliori flohrmarkt della capitale europea dell'urban style

Il second hand a Berlino

Il second hand è diventato simbolo di moda, originalità e creatività. I capi e gli accessori vintage ormai sono ricercatissimi sia per migliorare il proprio guardaroba che per non risultare mai banali. Berlino, in quanto sede di artisti e di personalità creative, non poteva non offrire un ventaglio di possibilità di shopping retrò da fare invidia a città come New York, Milano, Parigi.

Alla vastità di boutique e negozi si sommano mercatini delle pulci, sia all'aperto che al chiuso, che rendono la giornata di acquisti ancor più interessante. In questi luoghi sparsi per tutta la città e in ogni quartiere, oltre alle bancarelle di oggetti e vestiti si possono assaporare degli invitanti panini e bere qualche birra ascoltando musica. I berlinesi sfruttano questi ritrovi anche solo per incontrarsi, tra un capo e un altro, e fare conversazione in una situazione diversa rispetto alla solita quotidianità.

Ma dove andare? 

Uno dei mercati più grandi e più famosi è il Mauerpark: si trova tra le rovine del vecchio Muro, ogni domenica dalla mattina presto fino a tardo pomeriggio. È molto frequentato grazie all'atmosfera coinvolgente e alla merce vintage sofisticata e a poco prezzo. Infatti, l'offerta è molto variegata: da capi usati firmati, a oggetti particolari d'arredamento, vinili, libri, mobili, borse e i prezzi sono realmente contrattabili. Inoltre è possibile che, inaspettatamente, dei giovani artisti si esibiscano in una performance o che qualche musicista si improvvisi in un concerto. Davvero suggestivo.

Un altro dei flohrmarkt più interessanti è l'Arkonaplatz, nella vibrante zona di Plenzlauer Berg, sempre di domenica dalle 10 alle 17. Questo mercatino è molto più piccolo del primo, ed è perfetto per i fanatici del vintage che possono trovare qualsiasi capo, oggetto, libro, mobile, bici, lampadario (insomma davvero ogni cosa) degli anni '50, '60 e '70.

Se invece si è disposti a spendere per prodotti vintage di qualità, il Kunstmarkt è il luogo ideale. Situato nel quartiere di Charlottenburg, il sabato e la domenica dalle 11 alle 17, è uno dei mercatini più antichi e con i prezzi più alti. Si va dall'antiquariato alle porcellane e agli oggetti tipici dell'Est, da vestiti firmati in ottimo stato a vinili ricercatissimi. Il mercatino delle pulci si trasforma poi in mercato dell'artigianato, e dai capi second hand si passa a ottimi prodotti fatti a mano da professionisti o quasi.

Il second hand a Berlino Valutazione: 4.50 su 5 Basato su 2 voti.
Articolo pubblicato il
Il second hand a Berlino
apri
Offerte di viaggio