Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Il mondo delle pizze strane

Un viaggio attorno al mondo alla scoperta delle pizze più strane, vere e proprie specialità locali dalla forma o dagli ingredienti molto particolari!

Il mondo delle pizze strane

Partiamo da una banalità, da un'affermazione scontata ma che va ribadita e tenuta sempre in mente: la pizza uno dei prodotti italiani per eccellenza. Il suo nome, fortunatamente, insieme alla pasta e agli spaghetti, è universale e nessuno è riuscito a modificarlo. La sua storia ha inizio nel XIX secolo, a Napoli, dove la parola, dal significato di torta e dolce, assunse quello da noi conosciuto, con l'introduzione dell'impasto a forma tonda, cotto a legna, condito con pomodoro, mozzarella e basilico che prese il nome di pizza napoletana o Margherita, secondo una credenza popolare chiamata così nel 1889 in onore della Regina Margherita di Savoia.

Da allora, di tempo ne è passato e la pizza ha fatto il giro del mondo grazie agli italiani che, per decenni, sono emigrati dal nostro paese e che hanno fatto conoscere questa squisita prelibatezza nostrana anche attraverso l'apertura di pizzerie e ristoranti. Piace a tutti, giovani e anziani, è economica, mai fuori luogo e, soprattutto, buona.

Uova e piselli sono gli ingredienti principali della strana pizza tipica della cucina brasiliana

L'incontro tra la pizza e popoli di culture e nazionalità diverse dalla nostra ha portato alla creazione di pizze strane. Molti potrebbero storcere il naso alla vista e alla degustazione di queste pizze inusuali e insolite! Ma, si sa, in cucina di una pietanza se ne possono creare infinite varietà, che possono piacere o meno. Ed è la stessa cosa per la pizza: ce ne sono di tanti tipi. Potremmo dire che nell'infinito universo dei cibi esiste un mondo speciale, il mondo pizza, che noi siamo qui appunto per esplorare.

Per cominciare, partiamo subito per il Brasile, proprio dagli abbinamenti più assurdi ed impensabili, da ciò che in Italia sarebbe improponibile. Immaginate una pizza condita con un qualsiasi tipo di legume. Già vi si sarà chiuso lo stomaco, suppongo! Eppure, tra i brasiliani la pizza con uova soda e piselli non solo piace ma è addirittura considerata una specialità esotica. 

Altri paesi per altri gusti di pizza fuori dal comune (almeno per noi!).

Una pizza agrodolce quella hawaiana, con ananas, curry e prosciuttoÈ possibile abbinare la pizza ad un frutto? Sembrerebbe di si! In Costa Rica, dove è il prodotto tipico locale, la noce di cocco la esibiscono anche sulla pizza e nelle Isole Hawaii, con ananas, prosciutto e curry in polvere, la pizza hawaiana riscontra molto successo, anche tra i turisti. La si può trovare in molti paesi, compresa la Svezia.

Negli Stati Uniti d'America, ci sono parecchie pizze strane, come la pizza breakfast, fatta con ciò che gli americani mangiano durante la colazione, ossia con uova, pancetta e formaggio.

Ma non sono tanto strane le pizze in sé, quanto piuttosto ciò che i cittadini a stelle e strisce usano per renderle più gustose e saporite: burromargarina e zucchero. Le pizze alle quali vengono aggiunte questi condimenti sono le cosiddette pizze all'americana, definite così proprio per l'alto contenuto calorico e per la loro morbidezza. 

Una vera e propria torta alla pizza la pizza Chicago-style, una prelibatezza unica made in Usa

Restando negli Stati Uniti, in particolare la pizza Chicago-style non è una pizza strana, ma una vera e porpria specialità locale: più che una pizza è una doppia pizza realizzata con l'impasto solito ma con il porcedimento di una torta rustica, in modo che risulti alta e ripiena di formaggio per poi essere condita in superficie con il pomodoro, come una normale pizza.

La pizza pasta ha avuto così successo all'estero da essere diventata un prodotto commercializzato da una nota marca di prodotti surgelati

Per concludere il nostro viaggio tra le pizze strane, non possiamo non menzionare una pizza che non è un prodotto tipico di un posto, visto che la si può trovare un po' dappertutto, in giro per il mondo. La pizza alla pasta, con il suo connubio tra l'impasto della pizza e la pasta vera e propria, è un concentrato puro di carboidrati ed è l'ideale per chi non sa scegliere tra una buona pizza Margherita e un bel piatto di spaghetti al sugo. 


Con questo viaggio attraverso le stranezze del mondo della pizza ed i suoi gusti, possiamo comprendere quanto sia importante viaggiare non usando un solo senso, la vista, bensì viaggiare con tutti i sensi, compreso il gusto. Perché di un popolo e di una nazione si può capire molto anche da ciò che mangiano.

 

Il mondo delle pizze strane Valutazione: 4.80 su 5 Basato su 5 voti.
Articolo pubblicato il
Il mondo delle pizze strane
apri
Offerte di viaggio