Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Il Carnevale veneziano 2016

Come sempre pronto ad accogliervi nella spettacolare cornice della laguna tra sfarzose maschere, buon cibo ed eventi imperdibili. Ecco il Carnevale veneziano

Il Carnevale veneziano 2016

Il Carnevale è una festa cattolica ed il termine deriva dal latino "carnem levare", che significa "rinunciare alla carne" nel banchetto che si teneva l'ultimo giorno prima del periodo di astinenza e digiuno della Quaresima. Alcuni aspetti ricordano molto le feste pagane degli antichi romani, ma protagoniste sono in tutta Italia le feste in maschera e la voglia di divertimento.

I primi segni delle festività del Carnevale veneziano si hanno dal 1094, con il Doge Vitale Falier. Ne parla un documento che accenna a divertimenti pubblici nei giorni precedenti la Quaresima. Ma il documento ufficiale che fa del Carnevale di Venezia una festa pubblica, è del 1296, quando il Senato della Repubblica dichiarò festivo l'ultimo giorno della Quaresima. In questa occasione, infatti, le classi dirigenti concedevano alla plebe per un breve periodo dell'anno, la possibilità di prendersi gioco dei nobili, consentendo loro di indossare maschere e abiti eleganti.


>> SCOPRI LE NOSTRE OFFERTE DI VIAGGIO E SEGUI GLI EVENTI CHE PREFERISCI <<


CARNEVALE DI VENEZIA 2016 - DATE E PROGRAMMA

Il poster d'autore di questa edizione, è ad opera dell'artista Eduardo uelfenbein,mentre il tema scelto dal direttore tecnico Marco Maccapani sarà: "Creatum ovvero delle Arti e delle Tradizioni". Un ritorno alle antiche origini e alle tradizioni della città. Incentrato sulle antiche origini di Venezia, le sue arti ed i suoi mestieri.

Quest'anno i festeggiamenti per il Carnevale di Venezia partiranno il 23 Gennaio, ma ora vediamo più nel dettaglio, alcuni degli eventi principali e più spettacolari che ogni anno caratterizzano quello che è uno dei carnevali più attesi d'Europa.

video credit: Venezia Unica

- Sabato 23 gennaio e domenica 24 gennaio: durante il primo giorno ci sarà, come ogni anno, la Grand Opening, per l'edizione 2016 intitolata: “L’incanto delle Arti ritrovate Un emozionante incontro con le Tradizioni veneziane”. Il tutto inizierà alle 18.00, ma chi non riuscirà ad arrivare in tempo per quell'orario, potrà godere dello spettacolo nella replica delle ore 20.00. Il Rio di Cannareggio sarà teatro di uno show acquatico unico, diverse strutture galleggianti trasferiranno quello che è il tema di quest'anno: Creatum ovvero delle Arti e delle Tradizioni; sulle acque del canale.

Ma quest'anno lo spettacolo "sulle acque" veneziano raddoppia, grazie al corte acqueo del Coordinamento Associazioni Remiere Voga alla Veneta di domenica 24. Diverse imbarcazioni sfileranno tra i canali della laguna partendo da Punta della Dogana percorrendo il Canal Grande sino a raggiungere il luogo del battesimo della festa, il Rio di Cannaregio. All'arrivo del corteo, scatta il momento delle degustazioni, grazie all'apertura degli stand eno-gastronomici dell' A.E.P.E.


- Il 30 gennaio: a Piazza San Marco si svolgerà il Corteo delle Marie: 12 bellissime ragazze sfileranno in costumi rinascimentali, per ricordare l'omaggio che il Doge faceva ogni anno ad alcune povere fanciulle, riempiendole di gioielli e regali. La sfilata può trasformarsi in un'occasione per ammirare i costumi della tradizione veneziana.


- Dal 30 gennaio al 9 febbraio: in Piazza San Marco il pubblico sarà intrattenuto dalla presenza di liutai, vetrai e sarti che esporranno la loro merce nelle botteghe. Un tuffo nella Venezia del settecento, dalle 11.00 alle 17.00 attori e maschere metteranno in scena i momenti più importanti di tutte le attività artigianali. Nello spazio dell'Arsenale, invece, ogni giorno si alterneranno allestimenti scenografici sensazionali, spettacoli pirotecnici e serate con dj set. Solo per il periodo di Carnevale la Marangona - la campana che annunciava l'orario di inizio e fine del lavoro - unica ad essersi salvata dal crollo del campanile del 1902, tornerà a battere.


- Domenica 31 gennaio: a mezzogiorno ci sarà l'evento più suggestivo e atteso: il Volo dell'Angelo. La Maria vincitrice del Carnevale veneziano 2015, scenderà vestita da angelo dalla cima del Campanile fino al centro di Piazza San Marco, rievocando un'antica usanza con cui si omaggiava il Doge.

Lo spettacolare Volo dell'Angelo, in programma domenica 31 gennaio al Carnevale di Venezia 2016

- Lunedì 1 febbraio: Piazza San Marco sarà ancora protagonista del Carnevale di Venezia 2016: si terrà qui la finale del concorso della Maschera più bella.


- Il 7 febbraio: alle 12.00 un ospite misterioso dal Campanile di San Marco effettuerà il Volo dell'Aquila.


- Martedì Grasso 9 febbraio: in questo giorno si tiene il Gran Galà finale. Prima alle 16.30 la premiazione della Maria più bella e dopo, dalle ore 17.00 lo Svolo del Leon, lo stendardo del Leone di Venezia scenderà dallàalto del campanile di Piazza San Marco.

Le castagnole, dolce tipico del Carnevale

Tra un evento e l'altro, durante il Carnevale di Venezia 2016, non mancheranno le degustazioni dei tipici dolci carnevaleschi veneziani: i Galani (conosciuti anche come "chiacchiere", croccanti dolci fritti cosparsi di zucchero), le Frittelle o Fritole farcite di crema, o zabaione, con uva passa e pinoli e le Castagnole (semplici frittelle tondeggianti fritte).

C'è ancora tempo per partire ed assistere al Carnevale veneziano, il più bello e grande d'Italia e prender parte anche solo per un giorno, di quel mondo allegro, divertente e leggero che trasforma la già bella città di Venezia in un grande palcoscenico a cielo aperto.

Il Carnevale veneziano 2016 Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 17 voti.
Articolo pubblicato il
Il Carnevale veneziano 2016
apri
Offerte di viaggio