Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Ibiza: spiagge, natura e divertimento

Magnifica isola del Mediterraneo a Ibiza spiagge e divertimento non mancano mai: scopriamo insieme le 10 più belle in un viaggio tra natura, cocktail e musica!

Marco Minei
Ibiza: spiagge, natura e divertimento

Ibiza: spiagge, sole, discoteche e divertimento. Sono questi gli elementi che contraddistinguono quest'isola, gettonato paradiso delle Baleari spagnole ricco di luoghi in cui rilassarsi.

Stilare un elenco con le spiagge più belle di Ibiza è un'impresa ardua. Sono circa di 60 e tutte magnifiche: si può dunque scegliere di visitarne praticamente una diversa ogni giorno, oppure trovare la vostra preferita da designare come meta abituale. Adagiate lungo la sua linea costiera, le spiagge ad Ibizia sono di ogni dimensione, tipo e forma: dalle più piccole e tranquille a quelle dove non c’è mai fine al divertimento.

Muoversi tra le spiagge di Ibiza non è affatto complicato: i trasporti sull'isola sono davvero efficienti, economici e collegano tutte le città più turistiche. Il costo degli autobus è di circa 1,50 euro per percorsi brevi e 2,30 euro per tragitti un po' più lunghi. L'orario di servizio è dalle 7,30 fino alle 21,30, con coincidenze ogni 10-15 minuti.

Durante l'estate è disponibile anche un servizio di navette notturne che passano ogni ora, sempre allo stesso costo. Una grande comodità per tutti coloro che la sera vogliono divertirsi in discoteca senza dover guidare. Per chi, invece, non ha voglia di spostarsi a piedi, ci sono sempre i numerosi servizi di traghetti. In questo caso i prezzi salgono un po': si va dai 3 ai 7 euro, a seconda della tratta che si desidera percorrere. Questo è anche un modo per apprezzare, ancora di più, la bellezza del mare cristallino che questo paradiso ha da offrire. Potete anche usufruire dei taxi per muovervi tra le varie città, con un prezzo fisso di 2,90 euro più 0,80 euro a chilometro. Se, invece, volete essere indipendenti, potete facilmente affittare un'auto, una bici o un motorino e viaggiare per le strade in completa autonomia.

 

Andiamo, quindi, a scoprire insieme quelle secondo noi le 10 spiagge più belle d’Ibiza:

 

1. Cala Codolar

Nel Municipio di Sant Josep troviamo Cala Codolar piccolo paradiso naturalistico. Situata in un’insenatura protetta dalle onde e dal vento, questo angolo di paradiso presenta una sabbia naturale a grana media con un fondale marino misto sabbia e roccia. È una spiaggia poco frequentata e presenta una bellissima pineta che si snoda fino al mare. La sua particolare impronta selvaggia la rende molto simile alle magnifiche spiagge di Formentera, alle quali non ha però nulla da invidiare.


2. Las Salinas Chiamata anche Ses Salinas la spiaggia di Las Salinas è una delle più belle d'Ibiza

La spiaggia di Las Salinas si trova vicino alla periferia di Sant Jordi de Ses Salines, in direzione Canal. Dista circa 11 chilometri dal Capoluogo omonimo dell’isola ed è raggiungibile sia in autobus che in bicicletta grazie a un'apposita corsia. La sabbia di questa distesa lunga e piatta è molto fine e presenta un’inclinazione verso il mare piuttosto dolce che consente ai bagnanti di camminare per diversi metri, senza dover subito nuotare. È una delle spiagge d’Ibiza più belle anche grazie alle sue molteplici attrazioni; da non perdere assolutamente il panorama, unico al mondo, creato dal connubio degli isolotti di Es Freus e dell’isola di Formentera.


3. Spiaggia di Talamanca

A soli 3 km dalla città la spiaggia di Talamanca è un piccolo paradisoFoto: “Talamanca beach” by Oleg Sidorenko

Una delle migliori spiagge urbane che troviamo sull’isola è indubbiamente la spiaggia di Talamanca. Posizionata a soli tre chilometri dalla città, questa lunghissima spiaggia di sabbia fine e bianca è facilmente raggiungibile con qualsiasi mezzo di trasporto e offre ogni tipo di servizio necessario per far trascorrere ai turisti una giornata davvero indimenticabile. È una baia discretamente tranquilla e, forse per questo motivo, è considerata la meta preferita dalle famiglie con i bambini. E’ inoltre molto vicino al quartiere di Can Pep Simó, situato nella zona nord della spiaggia, che, con le sue ville stravaganti, vi stupirà di certo per la sua modernità


4. Cala d’Hort

La bella spiaggia di Cala d'Hort con vista sull'isola di Es Vedrà "Ibiza rock volcano (747230830)" by athinaf - Ibiza rock 'volcano'. Licensed under CC BY 2.0 via Wikimedia Commons

Cala d’Hort, a poca distanza dal paese di San José, è una baia isolata sulla costa sud-ovest di Ibiza, spiaggia che per alcuni suoi tratti, assomiglia molto quelle di Maiorca. Raggiungibile attraverso un sentiero stretto e ripido, offre una spettacolare vista mozzafiato sulla minuscola isola di Es Vedrà che sembra sia classificata come uno dei punti più magnetici del mondo. Il litorale presenta due diverse caratteristiche: un lato è composto da soffice sabbia, mentre l’altro è po’ più roccioso, ideale quindi per effettuare dell’ottimo snorkeling. I cittadini del luogo, sempre molto attenti all’ambiente, nel 2002 hanno convinto il governo a istituire il Parco Nazionale di Cala d’Hort rendendo questa spiaggia un luogo protetto.


5. Playa d’en Bossa Playa d’en Bossa: 3 km di bellezza e di divertimento con i suoi tanti locali e bar aperti ad ogni ora

Playa d’en Bossa è una delle spiagge d’Ibiza più frequentate, grazie anche alla presenza dei locali notturni più conosciuti dell’Isola. È una spiaggia lunghissima che raggiunge quasi i 3 chilometri di lunghezza e, in alcuni punti, anche i 30 metri di larghezza. È un punto di riferimento per tutta la “movida” spagnola grazie alle molteplici attività acquatiche che si possono praticare, ma anche alla presenza di diversi bar. Il Bora Bora, uno di questi, è forse uno dei pub più conosciuti dell’isola. Il fondale marino sabbioso e la mancanza quasi totale di onde rendono questa spiaggia un luogo adatto alla balneazione di chiunque.


6. Agua Blanca

Agua Blanca è la spiaggia preferita dagli abitanti d'Ibiza

Agua Blanca è una delle spiagge più belle di Ibiza e anche fra le preferite dai residenti dell’isola. Circondata da ampie scogliere, propone ancora un ambiente incontaminato composto da una sabbia fine e dorata, con la sola presenza di un bar e un ristorante. Grazie alla sua natura prevalentemente naturalistica, questa spiaggia viene frequentata spesso dai nudisti. Nelle giornate poco ventose, l’acqua assume un aspetto incredibilmente trasparente che si può ammirare in tutta la sua bellezza effettuando snorkeling, oppure nuotando fra i due scogli che affiorano a soli 30 metri dalla riva. Raccomandiamo di fare attenzione all’orario perché, dopo le 17, la spiaggia diventa ombrosa a causa delle pareti rocciose dietro le quali tramonta il sole.

 

7. Cala Salada Cala Salada : una piccolissima caletta difficilissima da raggiungere a piedi

Questa piccolissima caletta si trova a a 4 km ad est di Sant Antoni de Portmany. E’ forse la spiaggia d’Ibiza più difficile da raggiungere ma anche una delle più belle. A circa 300 m dalla spiaggia è possibile parcheggiare e da lì si scende a piedi verso la prima caletta. Sebbene ci si possa anche fermare lì, conviene proseguire verso destra, seguendo le rocce che costeggiano il mare. Vi comparirà davanti un mare turchese, una sabbia bellissima bagnata da un'acqua cristallina e costeggiata da alberi che sfiorano il mare. Nonostante le difficoltà il meraviglioso paesaggio che nasconde vale la fatica fatta.

 

8. Playa de Comte L’isola di des Bosc e gli isolotti di sa Conillera, s’Espertar e Ses Bledes visti da Cala Conta (Ibiza)

Ecco un'altra splendida caletta, conosciuta anche con i nomi di Playa de Compte o Cala Conta, ubicata a circa 13 km da Sant Antoni. Facilissima da raggiungere in auto o coi mezzi la spiaggia non é molto grande, quindi nei periodi di alta stagione è sicuramente molto affollata. L’acqua é  limpidissima e sembra di fare il bagno in una piscina.
Dalla spiaggia è possibile vedere l’isola di des Bosc e gli isolotti di sa Conillera, s’Espertar e Ses Bledes.

 

9. Cala Vedella Cala Vedella è una vera e propria piscina naturale, un paradiso made in Ibiza

Tra le spiagge più belle d'Ibiza è probabilmente la più grande e anche quella con più servizi. È una vera e propria piscina naturale, con fondale basso e per questo molto frequentata dalle famiglie. Si trova sul lato occidentale dell’isola, a 8 km da Sant Josep e a 23 km da Eivissa.

 

10. Cala Bassa Ibiza: spiagge sì ma da vedere è anche questa bellissima cala, detta bassa per il suo fondale non profondo, adatto anche ai bambini

Chiamarla “spiaggia” potrebbe essere riduttivo. Come la precedente sembra una piscina naturale, con le sue acque cristalline, fondale basso, sabbia chiara, e circondata da boschi di pini e tamarindi. La si può raggiungere in barca dal porto di Sant Antoni de Portmany o in auto. E’ una “cala” dotata di numerosi servizi e bar. Unico aspetto negativo è la presenza di gran numero di meduse.

 

Percorrendo il perimetro della costa di Ibiza spiagge magnifiche se ne ammirano a decine. Che siate alla ricerca di un posticino tranquillo per i vostri bambini o di una festa che duri 24 ore, questa incredibile isola offre davvero tutto per una vacanza indimenticabile. E voi siete mai stati ad Ibiza? Qual'è la vostra spiaggia preferita, o quella che secondo voi è la  più bella?

Ibiza: spiagge, natura e divertimento Valutazione: 4.75 su 5 Basato su 4 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Marco Minei
Ibiza: spiagge, natura e divertimento
apri
Offerte di viaggio