Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

I percorsi per Santiago de Compostela

Lungo il cammino verso Santiago de Compostela si fanno esperienze uniche, che ci riportano al vero ritmo naturale che scorre dentro di noi

I percorsi per Santiago de Compostela

Quello per Santiago de Compostela è un lungo percorso che si snoda tra Francia e Spagna verso il santuario dove risiede la tomba di Giacomo Maggiore e che dal Medioevo è ogni anno meta di migliaia di persone. che si recano in questo luogo non soltanto per motivi religiosi o spirituali. 

Anche se il cammino può essere affrontato liberamente, nei secoli si sono creati dei percorsi canonici a cui i pellegrini ancora oggi si affidano - anche e sopratutto - per la loro sicurezza, e che si snodano per le varie località della Spagna, cercando di assecondare tutte le esigenze.

- Il primo cammino è quello francese che parte da St Jean Pied de Port nei Pirenei e che si continua per circa 780 km, toccando famose località quali Pamplona e Leon. Questo è il percorso preferito da quelli che provengono dalla Francia nonché il più frequentato sopratutto grazie ai numerosi alberghi, hotel, pensioni e punti di ristoro che lo costellano e che, sopratutto per i pellegrini più giovani, sono fondamentali.

- Il secondo è il Cammino del Nord, che passa per la costa settentrionale della Spagna. Questo percorso, anche se probabilmente il più affascinante dal punto di vista naturale grazie alla presenza del mare, è però a detta di molti il più arduo. La difficoltà deriva principalmente dal terreno accidentato e dal fatto che si snodi per circa 825 km. A causa di questi fattori, è quello meno frequentato.

- Il terzo è quello del Cammino Inglese, così chiamato perché frequentato sopratutto dagli inglesi che arrivano in Spagna via mare, a Ferrol. Questo cammino è anche uno dei più corti perchè lungo soltanto 110 km e, per questo, riscuote grande successo tra i pellegrini del Nord Europa.

- Un altro cammino è la Via de la Plata, che inizia da Siviglia e si sviluppa lungo il nord del Paese, passando per Zamora, luogo di incontro di altri percorsi minori. Da qui si può raggiungere, poi, il santuario in due modi: dirigendosi verso ovest, passando per Ourense, o verso nord, passando per Astorga. 

- Ultimo percorso consigliato è quello portoghese, che parte appunto dal Portogallo, dalla città di Porto. E' uno dei più frequentati e si estende per circa 227 km. Questo percorso tocca varie località tra cui Mos, Redondela, Soutomaior, Vilaboa, Pontevedra, Barro, unendosi poi ad altri percorsi minori - come quello che parte da Valencia.

Insomma, qualunque sia il percorso più adatto alle esigenze personali, il cammino di Santiago è uno di quei viaggi da fare assolutamente. E non solo per motivi religiosi o spirituali. E' un' esperienza unica, sofferta e molto soddisfacente. Come ce ne sono poche.

I percorsi per Santiago de Compostela Valutazione: 4.80 su 5 Basato su 5 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Antonio Aveta
I percorsi per Santiago de Compostela
apri
Offerte di viaggio