Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

I parchi naturali più belli d'Europa

Alla ricerca dei parchi naturali più straordinari d'Europa

I parchi naturali più belli d'Europa

Le aree naturali protette, conosciute anche come riserve naturali od oasi naturali, hanno la funzione di mantenere l'equilibrio ambientale di un determinato luogo, ed hanno una storia che risale agli albori della nostra civiltà. Sin dall'antichità, infatti, si avvertiva la necessità di utilizzare e considerare diversamente alcuni territori, per delle caratteristiche proprie, che li rendevano particolari rispetto ai luoghi circostanti. Dall''idea dei "boschi sacri", del pagus, tipici delle culture romana e celtica,  si arriva, passando per i parchi artificiali, tipici del medioevo e del rinascimento, alla seconda metà dell'Ottocento periodo in cui si aprì, il dibattito sull'opportunità di tutelare territori di oggettiva bellezza e ricchezza per sottrarli alla trasformazione dovuta allo sviluppo degli insediamenti. Nel 1866 si assistette così alla nascita dei primi parchi nazionali al mondo, in Canada del Glacier National Park e negli USA dello Yellowstone National Park.

Oggi i parchi naturali sono moltissimi in tutto il mondo. In questa sede ci sofferemeremo però a scoprire quali sono quelli più belli del continente europeo, che possono regalare ai viaggiatori un'esperienza unica e davvero rilassante.

1. Parco Nazionale di Vatnajökull - Islanda

Ice Crystal Cave: la grotta di ghiaccio più grande del mondo - Islanda

Il progetto per la conservazione del più grande ghiacciaio d'Europa, fu avviato nel 2008, e  raggiunge un'estensione di oltre 12.000 Km quadrati, posizionandosi al primo posto nel continente come parco naturale più grande. Questa riserva spettacolare offre la possibilità di vedere da vicino gli effetti che la presenza del ghiaccio produce sulla natura circostante, dove ghiaccio e fuoco, alternandosi, giocano un ruolo  particolare nella formazione del territorio. In varie zone del parco è possibile effettuare diverse attività per bambini ed adulti,come tour guidati e percorsi che consentono di osservare fenomeni vulcanici, rudimenti naturali, alluvioni catastrofiche e quella che è la grotta di ghiaccio più grande del mondo.


2. Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice - Croazia

Lo straordinario paesaggio del Parco di Pitvice, Croazia

É il più grande parco naturale del Paese e parte dell'UNESCO dal 1979. La bellezza dei laghi è data dalla particolarità delle loro acque che cambiano colore, dal verde smeraldo all'azzurro, a seconda delle stagioni e della luce solare, oltre che dalla natura circostante. Il tutto conferisce al luogo un atmosfera esotica, tanto che sembra quasi ci si trovi ai Caraibi piuttosto che nell'Europa orientale.


3. Isole Cies - Spagna

La spiaggia di Rodas, Isole Cies, Spagna: fra le più belle del mondo

Questo trio di isole, ovvero San Martino, Monteagudo e Faro, fanno parte del Parco Nazionale delle Isole Atlantiche della Galizia. Chiamate dai romani  "Isole degli Dei", sono ricche in biodiversità e catturano l'attenzione soprattutto per l'illibatezza dei loro territori, dando la sensazione a chi le visita di trovarsi in un posto fuori dal mondo. Mozzafiato sono anche le loro spiagge, tanto che il giornale inglese "The Guardian", in un articolo ha definito la spiaggia di Rodas la più bella del mondo, un limbo di paradiso di sabbia bianchissima che collega l'isola di Faro a quella di Monteagudo.


4. Parco Nazionale d'Abruzzo

Una famiglia di Orso Bruno nel Parco Nazionale d'Abruzzo
Situato prevalentemente nella provincia dell'Aquila, si estende anche nelle regioni confinanti del Lazio e del Molise. Un' area naturale immensa dunque, dove poter apprezzare le bellezze della natura, tra catene montuose, fiumi, laghi e moltissime specie animali, tra cui l'orso bruno marsicano, il vero emblema del parco. Inoltre, alla bellezza della natura si aggiunge quella artificiale dei borghi incastonati tra le alture, tra cui quello di Pescasseroli, in cui il parco fu inaugurato nel lontano 1922, davvero suggestivo che offre una vista spettacolare sul lago, artificiale, di Barrea.


5. Parco Nazionale Donau-Auen - Austria

Donau Auen, Austria: lo spettacolo del Danubio che scorre attraverso la natura

Tra Vienna e Bratislava il Danubio attraversa affascinanti paesaggi acquatici modellati nei secoli dall'impeto della natura. Sono le Donauauen, un intreccio di boschi e radure erbose lungo i circa 60 km che separano la capitale austriaca da quella slovacca, 36 dei quali fanno parte del Parco Nazionale Donauauen. Sommerso periodicamente da piene, questo tratto del Danubio, uno dei pochi in cui il grande fiume scorre libero senza le briglie di argini e canali, costituisce ora un parco naturale da esplorare a piedi o in bici. Può essere considerato il più grande parco fluviale dell’Europa centrale.

L'Europa custodisce moltissimi parchi naturali e altre aree protette. Non resta che l'imbarazzo della scelta, per partire zaino in spalla e fotocamera al collo, per mitizzare questi angoli della Terra in cui la civiltà non ha potuto metterci il suo zampino per modificarli, restando così incontaminati, ma davvero unici e spettacolari. 

I parchi naturali più belli d'Europa Valutazione: 4.67 su 5 Basato su 6 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Ambra Venosa
I parchi naturali più belli d'Europa
apri
Offerte di viaggio