Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

I nuovi hotel targati National Geographic

Leader nella salvaguardia dell'ambiente e della natura, la National Geographic sceglie il turismo e lancia la collezione Unique Lodge of the World

I nuovi hotel targati National Geographic

Finalmente ci siamo. La National Geographic Society, l'istituzione scientifico-educativa più conosciuta al mondo, dopo anni di battaglie per salvaguardare l'immenso patrimonio archeologico, naturale e ambientale, ha deciso di spingersi ancora oltre, questa volta nel campo alberghiero, annunciando la collezione National Geographic Unique Lodges of the World.

Il progetto è ambizioso e innovativo: si tratta di 24 boutique hotel, dislocate nei sei continenti, ispirate al benessere, all'eco sostenibilità, al recupero del rapporto con la natura, in luoghi mozzafiato, ad alto tasso emozionale. Non si tratta di semplici strutture alberghiere, ma sogni trasformati in realtà! La parola d'ordine è eccellenza, quindi, spazio a camere superaccessoriate ma improntate al risparmio energetico, strumenti per la depurazione dell'acqua e dell'aria, cucine internazionali, dai ricchi menu gourmand. Il tutto  a impatto zero, nel pieno rispetto dalla natura e dell'ecosistema.

Ogni lodge è stato scelto minuziosamente, dopo un'accurata selezione: gli alberghi devono incarnare i valori di National Geographic, fare capo alla stessa società, appartenere al circuito National Geographic Expeditions, assicurare un servizio impeccabile ma, al contempo, preservare e promuovere l'ambiente circostante, riducendo al massimo gli sprechi. 

I viaggi indipendenti, quelli sugli atolli polinesiani, sulle cime innevate e quelli nascosti nelle foreste, sono stati il maggior contributo per la realizzazione del progetto. Come sostiene Lynn Cutter - il vice presidente esecutivo della sezione Travel del National Geographic - il ritorno alle origini, il desiderio di un viaggio sensoriale, che mescoli l'avventura al divertimento con un pizzico di relax, coinvolge un sempre maggior numero di persone, affascinate dalla possibilità di vivere un'esperienza diversa dal solito.
Splendido tramonto da una delle camere del Grootbos Private Nature ReserveEcco una parte dei 21 lodge allineati del Southern Ocean Lodge









Questo l'impegno di National Geographic: organizzare la vacanza dei sogni, senza lasciare nulla al caso, per ammirare i luoghi più incredibili del Pianeta. Tra gli Unique Lodge of the World, troviamo il Grootbos Private Nature Reserve, in Sudafrica, un elegante resort a cinque stelle ubicato su di una collina, affacciato sul mare, luogo d'incontro di squali bianchi, delfini, balene australi, foche e pinguini; il Southern Ocean Lodge, a Kangaroo Island, costruito sull'altura di Hanson Bay, immerso in una natura rigogliosa, costituito da 21 suite affacciate sulla baia; il Kapari Natural Resort, a Santorini, realizzato sul punto più alto dell'isola greta, a strapiombo sulla caldera vulcanica, con la piscina a sfioro affacciata sulle isolette sottostanti. 

Se ciò non fosse ancora abbastanza, National Geographic stupisce ancora, includendo nell'elenco dei lodge lo spettacolare Fogo Island Inn, uno strepitoso resort canades che rende omaggio all'architettura contemporanea, fatta di angoli, spigoli, lunghi tratti verticali, in netto contrasto con le rocce di granito che emergono dal mare. 
il Fogo Island Inn, perfetta combinazione tra architettura e naturaLa piscina del Kapari Natural Resort con veduta sul Mediterraneo









Ma, per comprendere appieno il progetto di Unique Lodge of the World, la National Geographic propone un viaggio indimenticabile alla scoperta di Tetiaroa, l'isola amata da Marlon Brando. L'isola ospita un esclusivo resort, il The Brando, mirabile esempio di ciò che la National Geographic vuole promuovere. La struttura è stata interamente realizzata con i materiali presenti sull'isola, sfrutta l'energia prelevata dal mare e dal sole, il sistema di aria condizionata ricava dal mare l'acqua fredda per il raffreddamento dell'edificio. L'olio di cocco, non solo alleato di bellezza, è utilizzato come fonte energetica. 

L'impegno per salvaguardare le biodiversità, l'eco sostenibilità, l'amore per l'utilizzo di materiali riciclabili e le energie rinnovabili, le architetture di design unite ai lodge più incredibili al mondo, hanno dato vita a The Experience.

Questo grandioso progetto, che consente al turista la più totale personalizzazione del proprio viaggio in una delle strutture appartenenti all'Unique Lodge of the World, offrendo la possibilità di vivere un’esperienza unica nel suo genere, ha reso, difatti, la National Geographic, società all'avanguardia circa la protezione della natura e dell'ecosistema, un sicuro leader nei nuovi viaggi ecosostenibili. 

I nuovi hotel targati National Geographic Valutazione: 4.97 su 5 Basato su 34 voti.
Articolo pubblicato il
I nuovi hotel targati National Geographic
apri
Offerte di viaggio