Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

I migliori gay bar di NYC

Volete trascorrere qualche giorno nella mirabolante New York City e volete qualche consiglio sui migliori gay bar della Big Apple? Ecco alcuni spunti per serate indimenticabili

I migliori gay bar di NYC

New York è sinonimo di divertimento sfrenato 24 ore su 24. È la città che non si spegne mai, che coinvolge chiunque nel suo rutilante ritmo frenetico. Forse, anche per questo è una delle mete più ambite per il turismo gay, che vede in questa città il paradiso della libertà di espressione, lontana dai pregiudizi di una parte del mondo europeo (Italia compresa).

Una volta arrivati in città, è incredibile come ci si senta perduti e incapaci di scegliere: locali gay e bar a perdita d’occhio fanno crescere l’euforia e la voglia di non perdere nemmeno un minuto per pensare, buttandosi a capofitto nella sua fitta trama sociale a tinte multicolor. Ecco qualche consiglio per la vostra vacanza nella Grande Mela.

 

Therapy (348 W 52nd St)

I raffinati interni del Therapy di New York, disegnati dall'architetto James Bartholomew

È certamente uno dei più conosciuti gay bar di tutta la città. Si trova nel quartiere di Hell’s Kitchen, a Manhattan. L’ambiente è gioviale, stringere amicizia particolarmente facile grazie alla disposizione dei piccoli divani di pelle e dei tavolini in cui consumare anche pasti caldi fino a mezzanotte. La musica, qui, suona sempre "a palla", dal mattino alla sera: perfetta per accompagnare una delle specialità della casa, il Martini, da sorseggiare lentamente godendo della visione dei bellissimi avventori di questo locale gay.

 

Industry (355 W 52nd St)

Il colorato bancone dell'Industry Bar di New York: divertimento assicurato in zona Times Square

Restando in Hell’s Kitchen ma spostandosi verso Times Square, non molto lontano dal Therapy, si arriva in questo locale gay underground ricavato in un vecchio garage dove gli eventi si susseguono senza soluzione di continuità. A differenza di altri pub di New York, qui l’atmosfera è meno raffinata, i clienti sono più diretti e, secondo i punti di vista, anche sfacciati. Il fulcro di questo locale è un immenso tavolo da biliardo, dove è davvero molto facile rimorchiare.

 

The Eagle (554 W 28th St)

L'affollato ingresso del gay bar The Eagle a Chelsea, New York

Per chi vuol concedersi una serata very strong, senza limiti e pudori, questo è uno dei migliori locali gay. Situato tra il West Village e Hell’s Kitchen, è il bar in cui si ritrovano gli appartenenti alle correnti più trasgressive dei leather e dei bear. Le serate non sono mai ordinarie, molto spesso bisogna avere uno stomaco forte per resistere a certe visioni, ma dopo un po’ si fa l’abitudine, anche a questo.

 

Barracuda (275 West 22nd St 1)

Impossibile non fare amicizia all'affollato bancone del Barracuda Bar di New York

Miglior gay bar di New York: basterebbe questo prestigioso riconoscimento del New York Magazine per spiegare l’essenza di questo locale, divenuto ormai simbolo di una comunità sempre più numerosa e vivace che ama partecipare alle feste no-stop di questo disco bar di Chelsea, il distretto di Manhattan in cui la vita sociale è in gran parte regolata dalle attività del movimento gay.

Le serate sono varie, dagli innocenti karaoke fino a temi più strong, VM 18. Particolare nota meritano i baristi, scelti in base alla loro avvenenza.

 

G Lounge (225 W 19th St)

Raffinato e ben frequentato: al G Lounge di New York ogni serata è una serata speciale

Se vi stancate del Barracuda, fate qualche passo ed entrate al G Lounge. Anche in questo caso l’ingresso è libero e l’atmosfera sempre bollente. Viene frequentato dai migliori modelli della metropoli: corpi perfetti e disponibilità estrema per serate indimenticabili. Qui non si organizzano eventi trascendentali, ma serate studiate nei minimi particolari per soddisfare qualsiasi palato, anche i più esigenti. Infatti, molto spesso, è possibile imbattersi in serate entusiasmanti con i veri Bear.

Se questi locali stuzzicano la vostra curiosità, non vi resta che fare un biglietto per New York e immergervi completamente nella sua routine sfrenata fino alle prime luci dell’alba, approfittando di questi consigli per trascorrere belle serate nei migliori gay bar della città.

I migliori gay bar di NYC Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 2 voti.
Articolo pubblicato il
I migliori gay bar di NYC
apri
Offerte di viaggio