Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

I grandi parchi del Sudafrica

Un tour indimenticabile tra i parchi nazionali più suggestivi del Sud Africa, alla scoperta di animali e paesaggi mozzafiato

I grandi parchi del Sudafrica

Quando visiti la prima volta il Sudafrica, hai proprio l’impressione di trovarti alla fine del mondo dove, passo dopo passo, puoi toccare con la punta del naso il Polo Sud.

E questa fantastica emozione, che non ti lascerà mai più, neanche al ritorno a casa, la vivi grazie al paesaggio unico che ti regala questo incredibile Paese, dove lo sconfinato oceano lambisce con forza le coste attorniate da maestose montagne.

Tutto questo è nella magnifica costa meridionale, dove sono concentrati anche i parchi nazionali più importanti, che racchiudono e tutelano scorci paesaggistici mozzafiato.

Se invece amate l’idea della savana, occorrerà spostarsi più al nord, dove è situato uno dei parchi più famosi dell’Africa e sicuramente il più importante del Sudafrica, ovvero, il Kruger Park.

Iniziamo il nostro tour del Sudafrica proprio da questo…

 

Kruger Park

Kruger Park, uno dei più bei parchi del Sud Africa dove diverse specie animali vivono in completa armonia

Al confine con Zimbabwe, Mozambico e Swaziland, il Kruger Park è la più grande riserva naturale del Sudafrica ed è l’immagine per eccellenza del safari africano. La sua estensione, infatti, vanta circa 20.000 km², all’interno della quale sono ospitati tutti membri del gruppo big five (elefanti, leoni, bufali, rinoceronti, leopardi), insieme ad altri mammiferi come giraffe, zebre, ghepardi, ippopotami, facoceri, antilopi e kudu, l’animale simbolo di tutti i parchi della Regione. Ovviamente, non mancano centinaia di varietà di uccelli e una ricchissima vegetazione. Di recente, è entrato a far parte del Great Limpopo Transfrontier Park.


Addo Elephant Park

Addo Elephant Park, vero paradiso degli elefanti in Sud Africa

Questo parco dalla vegetazione sconfinata, che è possibile ammirare a perdita d’occhio dai numerosi punti di osservazione, si trova a pochi chilometri di distanza da Port Elizabeth. Prende il nome dal suo ospite più popolare, ovvero l’elefante, al quale si deve la fondazione del parco: nel 1931, infatti, la riserva nacque per salvaguardare 11 piccoli elefanti dal rischio di estinzione. Oggi, è possibile ammirare più di 300 esemplari, insieme a numerose specie animali, magari nella simpatica attività del self-driving. A bordo della vostra auto, infatti, è possibile percorrere in autonomia uno dei numerosi sentieri che attraversano l’infinito parco.


Table Mountain National Park

Table Mountain National Park: vero spettacolo della natura in Sud Africa

Da poco eletta come una delle nuove sette meraviglie del mondo naturale, la Table Mountain e il suo parco racchiudono quanto di più spettacolare e variegato possa trovarsi in Sudafrica. La riserva parte da Signal Hill, la collina simbolo che è possibile scorgere da qualsiasi angolo di Cape Town e termina nel suggestivo Capo di Buona Speranza (storica meta ambita dai più famosi navigatori), includendo la famosissima cabinovia, che in meno di 5 minuti conduce alla sommità della Table Mountain (caratteristica montagna completamente piatta e dalla quale è possibile godere dell’intera vista di Cape Town) o anche Boulders Beach, dove è possibile ammirare una simpatica colonia di pinguini che ha trovato lì la sua dimora.
 

Tsitsikamma National Park

Tsitsikamma National Park, vero incanto sospeso tra natura e mare - Sud Africa

Situato lungo la Garden Route, lo Tsitsikamma National Park è la prima riserva marina del Sudafrica ed è considerato una vera e propria esplosione di rigogliosa vegetazione. Lungo i suoi numerosi sentieri, infatti, è possibile ammirare cascate, felci e orchidee selvatiche, insieme a numerose specie animali come babbuini (numerosissimi nell’intero Sudafrica), lontre e altre varietà marine. Inoltre, guardando lungo la linea dell’orizzonte, non è difficile scorgere balene e delfini che si rincorrono nella maestosità dell’oceano. Ma l’attrazione sicuramente più spettacolare è lo Storm River Bridge, un ponte sospeso sull’oceano lungo 77 metri, che offre una passeggiata ricca di scariche di adrenalina!
 

Agulhas National Park

Agulhas National Park, Sud Africa: è qui che ogni giorno va in scena lo spettacolo deglla natura più incontaminata e selvaggia

Lo scorcio più suggestivo dell’Africa è un paesaggio che neanche la vista può decifrare: Cape Agulhas, il punto più meridionale dell’Africa, dove si incontrano i due oceani (Oceano Indiano e Oceano Atlantico), e forse anche il più pericoloso, date le numerosi navi naufragate lungo la sua costa. Una spiaggia rocciosa sovrastata da un faro imponente, che costantemente controlla le onde che si infrangono sui numerosi scogli. Il faro è il secondo più antico di tutta l’Africa del Sud e al suo interno custodisce un museo che narra la storia dei fari in Africa.
 

Tutti i parchi del Sudafrica sono gestiti dalla società SANParks, che si occupa della tutela e dello sviluppo delle aree naturalistiche presenti nel Paese, salvaguardando e promuovendo la cultura indigena e i meravigliosi paesaggi che la circondano.

I grandi parchi del Sudafrica Valutazione: 4.13 su 5 Basato su 8 voti.
Articolo pubblicato il
I grandi parchi del Sudafrica
apri
Offerte di viaggio