Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

I dolci più buoni d'Inghilterra

Una rassegna dei dolci più buoni d'oltremanica che ognuno deve assaggiare almeno una volta nella propria vita

Marco Minei
I dolci più buoni d'Inghilterra

State programmando un viaggio in Inghilterra e siete amanti dei dolci? Siete allora nel posto giusto! La tradizione dolciaria inglese è infatti davvero golosa e le strade pullulano di piccole bancarelle e mercatini alimentari che offrono una vastissima gamma di torte e pasticcini per accompagnare l’irrinunciabile tè delle cinque. Sbirciamo allora tra le cucine inglesi per scoprirne i dolci più buoni che tutti dovrebbero assaggiare!

Forse il più tipico dei dolci inglese è il Pudding: simile ad un budino si tratta di una mousse di zucchero o altri ingredienti dolci generalmente arricchita con uva passa, fichi secchi, mandorle e così via.

Il Christmas Pudding, un particolare e alcolico dolce tradizionale Inglese del Natale

Oggi noto come  uno dei dolci inglesi più buoni, come pura golosità, la sua origine risale all’inizio del 900 quando, data la sua consistenza cremosa e la ricchezza degli ingredienti utilizzati, il pudding veniva usato come preparazione indirizzata ai bambini e a tutte quelle persone con problemi ad alimentarsi poiché capace di sostituire un pasto normale.

Anche in questo caso le ricette sono assolutamente numerose e in grado di accontentare ogni palato e dare libero sfogo alla fantasia degli chef.  Con l’avvicinarsi del Natale impossibile non ricordare il famosissimo Christmas Pudding preparato con miele, frutta candita, mandorle, rum e spezie… semplicemente delizioso.

Il goloso crumble di mele, irresistibile dolce inglese

Per quanto riguarda invece il Crumble, altro dessert irresistibilmente dolce di scuola inglese, ne esistono due versioni: dolce o salata.La versione più diffusa è quella dolce che viene preparata usando frutta (solitamente mele, more, pesche, rabarbaro, uva, prugne, cocco o combinazioni tra questi) cotta con zucchero e ricoperta da  briciole (di qui il nome crumble – sbriciolare) di un impasto friabile preparato con burro, farina e zucchero che una volta cotto in forno diventa croccante. 

La copertura può essere preparata impiegando anche fiocchi d'avena, cereali, frammenti di biscotti, mandorle o altri tipi di frutta a guscio.  A completare un dolce di per sé già tanto godurioso zucchero di canna, che in cottura “caramellizza”, crema pasticciera o panna.

Arrivano le cinque del pomeriggio: è l’ora del tè ed i dolcetti inglesi perfetti da addentare mentre si sorseggia una buona tazza di questa bevanda calda sono sicuramente gli Scones. Si tratta di soffici paninetti tondi dal sapore neutro che vengono farciti a piacere con burro e marmellate. Semplici ma gustosi sono il tipico dolce da assaggiare.

Il divertente Battenberg Cake, antico dolce inglese

La storia della Battenberg Cake, altro famosissimo dolce inglese, risale al 1884 quando venne creato in onore delle nozze tra la nipote della Regina Vittoria e il principe tedesco della casata Battenberg. Elegante torta, di per sé molto semplice ma dall’aspetto cromatico raffinato che cattura subito l’attenzione, si tratta di un dolce al burro rivestito di marzapane e composto da due impasti colorati che vengono disposti a scacchi e tenuti insieme da confettura di albicocche. Viene servita per tradizione con il tè del pomeriggio.

Molto particolare è invece la Carrot Cake: una torta alta e soffice a base di carote (generalmente arricchite con farina di mandorle, nocciole o altra frutta a guscio) composta da più strati e farcita con formaggio fresco cremoso misto a burro, zucchero e vaniglia, il tutto ricoperto da una deliziosa glassa. E' uno dei classici nonché più  buoni dolci che potrete gustare visitando l’Inghilterra e che troverete nelle numerose caffetterie o locali sparsi per Londra e dintorni.

Perfetti in ogni occasione, con il tè o a colazione, i chelsea buns sono fra i più semplici dolci inglesi

In ultimo ci soffermiamo sul Chelsea Bun il quale è un dolce tipico e forse uno dei più buoni della tradizione d'Inghilterra.  È stato creato a Londra nel diciottesimo secolo presso la Bun House di Chelsea, poi demolita nel 1839.

Questa soffice brioche a forma di girella è fatta di una ricca pasta lievitata aromatizzata con buccia di limone, cannella o spezie miste. Prima di conferirgli la tipica forma a spirale, l'impasto viene arricchito con una miscela di ribes, uvetta o frutta candita, zucchero di canna, e burro. Una volta cotti e ancora caldi i Chelsea Buns vengono ricoperti con una miscela di acqua fredda e zucchero;  a causa del calore rilasciato dal dolce appena sfornato l'acqua evapora e lascia una deliziosa glassa di zucchero appiccicoso, rendendo il panino piacevolmente dolce.

Sicuramente dopo aver letto di tutti questi dolci la voglia di mangiare qualcosa di buono è sicuramente alle stelle. In quest’articolo abbiamo cercato di fare una cernita di quelli che vengono considerati dai più i dolci più buoni di tutta l’Inghilterra. A questo punto non ci resta altro che augurarvi: enjoy your meal!

I dolci più buoni d'Inghilterra Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 3 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Marco Minei
I dolci più buoni d'Inghilterra
apri
Offerte di viaggio