Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Glastonbury 2015: 101esima edizione per il Glastonbury Festival

Glastonbury 2015:edizione n.101 per il Festival che attira ogni anno giovani (e meno giovani) da tutto il mondo!

Glastonbury 2015: 101esima edizione per il Glastonbury Festival

Glastonbury 2015 promette di essere uno degli eventi clou dell’estate. Giunto alla sua 101esima edizione il Glastonbury Festival, noto ai più come il Glastonbury Festival of Contemporary Performing Arts è un’antica manifestazione che si svolge, come ogni anno, in una delle 10 città più belle dell’Inghilterra, Glastonbury, nota a grandi e piccini per essere identificata come Avalon, il luogo mitico dove si pensa sia stato sepolto re Artù e Ginevra.

Quest’anno il festival si svolgerà dal 24 al 28 giugno presso l’enorme fattoria di Worthy Farm, nella vicina località di Pilton, location dell’evento dal 1985.

Tre giorni di musica ininterrotta con artisti da tutto il mondo che si alterneranno dalle 11 del mattino sino all’alba del giorno seguente.

Correva l’anno 1914 quando una serie di lezioni, concerti e performance teatrali vennero allestite nella celebre cittadina per volere del suo ideatore, Rutland Boughton, che volle creare una manifestazione dedicata ad un pubblico prettamente bohemien. Nacque un grande evento, il Glastonbury Festival, che a partire dagli anni Sessanta e Settanta, si trasformò in un rito collettivo per le nuove generazioni confermando le centomila presenze (e più) ogni anno. Oggi, 101 anni dopo, andiamo a scoprire cosa ci riserva Glastonbury 2015!


La colorata locandina del Glastonbury 2015Line up

Dopo aver ospitato negli anni artisti del calibro dei REM, Bjork e Dolly Parton, anche quest’anno Glanstonbury 2015 sembra offrire una line up esplosiva.

Molte di queste esibizioni avvengono contemporaneamente e si svolgono su diversi palchi che animeranno Worthy Farm: per cui se volete essere sicuri di non perdervi i vostri beniamini controllate minuziosamente la scaletta!

Si inizia giorno 24 giugno con i Foo Fighters (il cui frontman Dave Grohl è stato protagonista nei giorni scorsi di una caduta divenuta immediatamente virale), Mary J Blige, i Waves, Alabama 3, Goldie e James Monro.

Si prosegue il 25 giugno con Kanye West, Pharrel Williams, George Ezra e l’intramontabile Burt Bacharach.E ancora, sui palchi “minori, Suede, The Moody Blues, Gorgon City e il rapper Fatboy Slim.

Sabato 26 giugno a chiudere la manifestazione un vero e proprio palco al cardiopalma: The Who, Paul Weller, Lionel Richie, la signora del rock Patti Smith, il giovane Hozier protagonista della hit Take me to church, The Chemical Brothers. E ancora Franz Ferdinand, Donovan e il punk intramontabile dei Buzzcocks.

Tickets

Veniamo ora a come acquistare i biglietti per Glastonbury 2015. I ticket sono disponibili già dallo scorso ottobre e sono in vendita esclusivamente (occhio ai fake e alle truffe!) sulla piattaforma di vendita del Glastonbury Festival.

Il 5 ottobre 2014, data in cui si erano aperti i botteghini per partecipare all'evento, tutti i 120mila biglietti disponibili per il festival sono andati sold out in soli 25 minuti. Ma non temete: questa primavera alcuni biglietti residui sono stati messi nuovamente in vendita.

Un biglietto per l’intero week end musicale costa 220 sterline +5 sterline per la prevendita. Tutti coloro i quali (potreste essere tra i fortunati!) possiedono un biglietto devono necessariamente registrarsi sul sito della manifestazione e accreditarsi. I minori sotto i 13 anni sono esentati dal pagamento del ticket mentre tutti i minori di 16 anni devono necessariamente essere con un accompagnatore maggiorenne. Il biglietto per la sola giornata finale della manifestazione è disponibile, purtroppo, esclusivamente per i locali, a titolo di “risarcimento” per essere importunati da caos e rumore nei giorni precedenti la manifestazione.


Solidarietà

Ma c'è di più! Glastonbury 2015, come tutte le precedenti edizioni non è solo un tempio della musica in grado di competere con miti come Woodstock, l'isola di Wight o il Loollapalooza, ma ha sposato da diversi anni delle cause benefiche. Da ben 25 anni la manifestazione si svolge in collaborazione con tre enti: Oxfam, Wateraid e Greenpeace.

Oxfam da anni si occupa di prevenzione della povertà in giro per il mondo; Wateraid, invece, è un organizzazione non governativa che si occupa di equa distribuzione dell'acqua potabile. Greenpeace, invece, non ha bisogno di presentazioni: da anni in ogni angolo del pianeta si batte per l'ambiente e in difesa della natura.

Ultimo piccolo consiglio per gli avventori: l'Inghilterra, si sa, è molto piovosa e tutte le edizioni del Glastonbury festival sono più o meno segnate dalla pioggia e dal fango (e non solo...ricordatevi che Worthy farm è una fattoria...perciò occhio a dove mettete i piedi: potrebbe non essere fango!). Perciò armatevi di kway e stivali: li userete sicuramente anche in questo Glastonbury 2015!

Glastonbury 2015: 101esima edizione per il Glastonbury Festival Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 2 voti.
Articolo pubblicato il
Glastonbury 2015: 101esima edizione per il Glastonbury Festival
apri
Offerte di viaggio