Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Ginza: il quartiere dello shopping a Tokyo

Visitiamo Ginza, frenetico e futuristico quartiere dello shopping di lusso di Tokyo, per un pomeriggio nel mondo dei balocchi

Ginza: il quartiere dello shopping a Tokyo

In una Tokyo esplosiva, tecnologica e all'avanguardia, ma allo stesso tempo così ancora legata alla propria identità orientale e alle proprie, sacre, tradizioni millenarie, scopriamo la famosa zona di Ginza, cuore pulsante della capitale del Giappone.

Ubicata nel quartiere speciale di Chuo il suo nome deriva dalla parola gin che significa argento. L'appellativo nasce dal fatto che nel 1962 proprio in quest'area venne deciso di instituire la zecca del conio d'argento.

Ginza è oggi la zona più lussuosa di Tokyo per i suoi innumerevoli centri commerciali, negozi di lusso, gallerie d'arte, grandi magazzini, ristoranti, bar, e soprattutto per i suoi atelier dei più grandi marchi del mondo come Armani, Gucci, Valentino, Hermes, Dior, che occupano ognuno interi edifici.

I prezzi di questi negozi monomarca sono di gran lunga più alti di quelli che si trovano in Italia, questo spiega come mai i negozi in Italia siano letteralmente presi d'assalto dai turisti nipponici.

Tra i più famosi centri commerciali vi sono Mitsukoshi, fra i primi al mondo, aperto nel 1930, e poi il Matsuja e il Seibu.

Il centro commerciale Mitsukoshi, fra i più antichi al mondo, Ginza - Tokyo

Per i bambinil'ideale è un giro al Toy Park, uno dei negozi di giocattoli più belli del mondo, vero tempio del divertimento, paese dei balocchi per i più piccoli.

Toy Park a Ginza, Tokyo: uno dei negozi di giocattoli più grandi al mondo

Nelle stradine interne della zona, invece, per gli amanti dei souvenir e dell'artigianato locale, pullula di piccoli e grandi negozi nipponic tipici.

Una vera e propria isola dello shopping Ginza, soprattutto durante il week end, con la chiusura al traffico della strada principale, Chuo Dori, diventando quindi percorribile solo a piedi, perfetta per godersi un rilassante pomeriggio di shopping.

Che venga considerata la zona più esclusiva della città si può comprendere anche considerando il prezzo da pagare per acquistare un metro quadrato di terreno all'interno della zona. Il costo infatti parte da circa 10 milioni di yen, pari a 62 mila euro. Qui a Ginza non sono solo gli immobili e i negozi ad essere cari: un turista che voglia concedersi una pausa per un caffè può ritrovarsi a dover pagare fino a 7 euro.

L'affolamento di turisti di ogni nazionalità e la massiccia presenza di negozi internazionali rendono la strada principale molto simile ad una avenue in pieno stile newyorkese, mentre addestrandosi fra le stradine interne, dal caratteristico stile coloniale, l'impressione è più quella di passeggiare in una capitale europea.

A Ginza non vi è nulla di particolare da un punto di vista sotrico, architettonico o culturale. In effetti, nel 1872, a seguito di un incendio devastante la vecchia Ginza lasciò il posto alla nuova. I primi edifici furono progettati in stile georgiano dall'architetto irlandese Thomas Waters, ma ad oggi la maggior parte di questi non esiste più.

Teatro kabukiza, Ginza tokyo

Nel 1889 fu inaugurato il Teatro Kabukiza, dove al suo interno venivano svolti spettacoli tradizionali Kaburi, una miscela di danza, mimo e recitazione. Il teatro fu ricostruito ben 5 volte e alla fine del 2010 fu demolito per lasciare il posto alla costruzione di un grattacielo, il Kabukiza Tower. Tuttavia recentemente il teatro ha potuto rivivere il suo splendore grazie alla nuova edificazione in stile Momoyama, proprio di fronte al Kabukiza Tower.

Il simbolo del quartiere rimane, quindi, la Torre dell'Orologio: costruita nel 1932 appartiene al Palazzo Wako e al suo interno vengono oggi venduti gioielli e articoli di lusso.

La Torre dell'Orologio, simbolo di Ginza - Tokyo

Ginza, fulcro e anima viva della Tokyo che conta, e che spende, è un fenomeno che stupisce e attrae allo stesso tempo, una parte di città curiosa, da vivere, anche solo per un giorno, anche solo per una passeggiata "internazionale", per il gusto di capire quanto ci sia di occidentale in un paese in realtà ancora molto orientale.

Ginza: il quartiere dello shopping a Tokyo Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 3 voti.
Articolo pubblicato il
Ginza: il quartiere dello shopping a Tokyo
apri
Offerte di viaggio