Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Gay USA: le 5 città al top

Mondo gay USA: un viaggio alla scoperta delle città americane più amate dalla comunità LGBT

Gay USA: le 5 città al top

Foto: bestgaywashingtondc.com

Cosa significa essere gay negli Stati Uniti? In realtà, nulla di particolare perché è la meravigliosa normalità di un Paese in cui ognuno ha il diritto di esprimere e mostrare il proprio essere e in cui una star o uno sportivo che fa coming-out ormai non fa più notizia. Il mondo gay negli USA può vantare tra le sue fila grandissimi nomi di personaggi di spicco della politica, dello spettacolo e del cinema, che vivono serenamente la loro vita e che in gran parte degli Stati possono anche scegliere di unirsi legalmente e di adottare uno o più figli.

Tra attivismo sociale e politico, discoteche, locali e attività dedicate alla comunità LGBT, scopriamo quali sono – secondo la rivista Advocatele 5 città più amate dal mondo gay, USA e internazionale:


1. Washington, D.C.

Per il mondo gay statunitense, Washington D.C. è l’emblema della città migliore. Per la scelta ha influito l’elevata concentrazione di rappresentanti della comunità LGBT che ricoprono importanti ruoli istituzionali ma anche la vivacità di zone come P Street o Logan Circle ha giocato un ruolo decisivo per farle ottenere la palma di città maggiormente gay friendly d’America. Da segnalare locali di fama mondiale come il Duplex Diner, il DC Eagle e The Bachelor’s Mill.


2. Pasadena, California

Situata nelle immediate vicinanze della rutilante Los Angeles, Advocate riferisce che questa città è universalmente conosciuta come la città dormitorio per la comunità gay che quotidianamente svolge le sue attività a L.A. ed è anche la città di due importanti esponenti del parlamento, dichiaratamente omosessuali. Pasadena ha tanto da offrire alla popolazione LGBT, perché oltre all’elevata qualità della vita e ai locali che animano le serate è una delle prime città ad aver da poco realizzato delle chiese interamente dedicate alle donne lesbiche. Nonostante la concorrenza con Los Angeles sia particolarmente forte dal punto di vista della vita notturna, il mondo gay di Pasadena può contare su eccellenti ritrovi come La Grande Orange Station Cafe.


3. Seattle, Washington

Lussuria e perdizione, innumerevoli locali e bella vita: questo è quel che offre Seattle a chi sceglie la città come meta per le vacanze. Il cuore della vita LGBT della grande metropoli è Capitol Hill, dove si concentra la maggior parte dei ritrovi per uomini e per donne tra cui spicca The Cuff Complex, una delle principali discoteche della città. Ma Seattle non è stata inserita nell’elenco delle città più gay d’America solo per l’elevata qualità della sua vita notturna, ma anche e soprattutto perché in questa metropoli sulle sponde del lago Washington ci sono tantissimi omosessuali dichiarati impiegati con ruoli di rilievo nell’industria informatica e nelle multinazionali.


4. Cambridge, Massachusetts

Una piccola città del Nord del Paese che entra nella top 5 delle città più amate dal mondo gay negli USA. Il motivo? Il suo consiglio comunale nel 1997 è stato uno dei primi a promulgare delle leggi che vietano qualsiasi tipo di discriminazione verso i transgender e il sindaco E. Denise Simmons, che ora siede nel consiglio, è stata la prima donna afroamericana lesbica a diventare primo cittadino negli Stati Uniti. Chi cerca divertimento e allegria in questa città simbolo per i diritti civili può fare un salto al bar Paradise, mecca imperdibile dove 6 giorni su 7 si esibiscono aitanti ballerini muscolosi e piuttosto piccanti.


5. Atlanta, Georgia

Il fatto che una città di uno degli Stati più conservatori degli Stati Uniti sia stata inserita da Advocate tra le 5 città più gay d’America la dice lunga sul processo di cambiamento attuato dalla società americana nel corso degli anni. Atlanta è una sorta di isola felice per da sempre epicentro della movida LGBT del Sud. Eventi di caratura internazionale come il Black Gay Pride, uno dei più grandi di tutto il Paese che si svolge a settembre e ottimi locali come il gay strip club Swinging Richards, uno dei più famosi degli Stati Uniti.

Chi vuole partire alla scoperta del mondo gay negli USA non ha che l’imbarazzo della scelta: da nord a sud gli Stati Uniti regalano ottimi spunti di viaggio a chi cerca una vacanza alternativa e naturalmente gay friendly!

Gay USA: le 5 città al top Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 2 voti.
Articolo pubblicato il
Gay USA: le 5 città al top
apri
Offerte di viaggio