Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Fiume Mississippi: in tour da Minneapolis a New Orleans

Navighiamo lungo il fiume Mississippi, cuore d'America in tour fra le più belle river cities alla scoperta della sua "dolce vita", cantata da scrittori e musicisti

Fiume Mississippi: in tour da Minneapolis a New Orleans

Il Mississipi con New Orleans by night

Il fiume Mississippi, fiume padre di tutti gli Americani assieme al Missouri: quasi 4000 chilometri di storia che hanno ispirato la musica, l’arte e la letteratura. Ed è proprio a questo gigante che lo scrittore Mark Twain dedicò Vita sul Mississippi , la raccolta di memorie del 1883 in cui raccontò la sua vita da pilota di battelli a vapore lungo il più grande fiume d’America. Un maestoso corso d’acqua che nasce dal lago Itasca nel Minnesota e che attraversa ben nove stati sino alla Louisiana.

Prepariamo, quindi, ad un emozionante tour fra le più belle città sul Mississippi, tra “discese ardite e risalite”: un viaggio nel cuore dell’America da nord a sud al ritmo dello sciabordio delle acque dell'antico Meschacebè.


Minneapolis

Minneapolis: inizia qui il nostro tour lungo il fiume Mississippi

E’ la prima vera grande città che si incontra sul fiume Mississippi a ben 200 miglia dal lago Itasca. 3,5 milioni di abitanti e l’appellativo di città dei laghi la rendono l’emblema della tranquilla vita sul Mississippi: non perdete il Lake of Isles o il Lake Harriet che offrono, oltre a scenari pittoreschi, grandi parchi dove godersi relax e natura. Qui gli appassionati dei guinness dei primati non possono perdere lo Sculpture Garden, un enorme cucchiaio sul quale è adagiata un’altrettanto enorme ciliegia, ormai simbolo della città.




St. Louis

Saint Louise: seconda tappa del nostro viaggio sul fiume Mississippi, città simbolo della vita sul Mississippi"St Louis night expblend" by Daniel Schwen - Own work. Licensed under CC BY-SA 4.0 via Wikimedia Commons - 

La città simbolo della vita sul Mississippi. A circa 600 miglia da Minneapolis, arrivando qui non perdete l’emozione di attraversare l’Old Chain of Rocks Bridge, un ponte di circa due km sul fiume Mississippi costruito nel 1929 e che possiede la particolare caratteristica di formare una curva a gomito di 22 gradi. Se avete superato questa prova, la “River city” sarà vostra. La prima tappa imperdibile è quella al Gateway Arch, 190 m di vertigine che vi offrono un alternativo punto di vista sulla città. Prima di lasciare Saint Louis dedicate un po’ del vostro tempo alla storia: il Jefferson National Expansion Memorial è un museo interamente dedicato al terzo presidente degli Stati Uniti.


Memphis

Famosissima soprattutto per essere la casa natale del Re del Rock, Elvis

Entriamo in Tennessee dopo circa 300 miglia in direzione sud. Destinazione Memphis, la città del grande e intramontabile Elvis Presley!  Beale Street è la strada principale della città: una movida continua, luci a neon, attrazioni per tutti i gusti e le tasche. Come in tutte le città d’America, la storia è passata anche di qui. Il National Civil Rights Museum è una vera Mecca della storia dei diritti dei neri. E’ stato costruito nel rinnovato Lorraine, l’albergo dove Martin Luther King venne ucciso nel 1968. Veniamo ora alle esigenze dello stomaco: uno degli elementi cardine della vita sul Mississippi è la cucina barbecue. Il ristorante Rendezvous ne è un vero simbolo ed è stato citato in romanzi, film e articoli. Se siete arrivati fino a Memphis vi consigliamo una deviazione di circa 140 miglia verso sud ovest per Itta Bene. Perché? Fu la patria del compianto B.B. King scomparso appena un mese fa.


Baton Rouge

Adagiata sulle rive del Mississippi troviamo la tranquilla città di Baton Rouge

Puntiamo verso sud ovest per altre 400 miglia. Siamo finalmente in Louisiana, patria della dolce vita sul Mississippi. Capitale dello stato, Baton Rouge è una città “da passeggiare” costeggiando il fiume Mississippi perdendosi tra i viali costellati da balconi in ferro battuto. Svetta sulla città la State Capitol, sede del governo statale che reca al suo interno una scalinata scolpita con i nomi dei 50 stati che compongono gli Usa. Non perdetevi Spanish Town, antico quartiere spagnolo caratterizzato da casette variopinte.


New Orleans

New Orleans, basta il nome

Ultime 80 miglia in direzione sud est per raggiungere la città santa del Jazz e del blues, un matrimonio d’amore con il fiume Mississippi. Una città dall’antico retaggio francese che nei secoli ha lasciato spazio al mondo “creolo” di cui la sua arteria principale, Bourbon Street, è una viva testimonianza. Ma è la musica la vera anima di New Orleans: si tratta delle vite e delle note dei grandi della musica mondiale che qui hanno cantato la struggente melodia della vita sul Mississippi. Non è un caso che dal 1970 questa città è divenuta la location del New Orleans Jazz Festival.

Il nostro tour finisce qui. Giunti a New Orleans il fiume Mississippi abbandona il suo sicuro corso sulla terra. Quello che l’ha visto nascere miglia e miglia indietro, dal lago Itasca. E così il dolce cantore d’acqua, ispiratore della vita sul Mississippi tanto cara a Mark Twain, si getta nel Golfo del Messico per nuove esaltanti avventure.

Fiume Mississippi: in tour da Minneapolis a New Orleans Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 15 voti.
Articolo pubblicato il
Fiume Mississippi: in tour da Minneapolis a New Orleans
apri
Offerte di viaggio