Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Festival dei due mondi: 58^ edizione per lo Spoleto Festival

Il festival dei due mondi torna come ogni anno a Spoleto: festival che quest'anno spegne le 58 candeline. Scopriamo insieme il programma!

Festival dei due mondi: 58^ edizione per lo Spoleto Festival

Torna come ogni anno il Festival dei due mondi di Spoleto: manifestazione internazionale che proprio quest’anno festeggia la sua 58esima edizione.

La kermesse, nota anche come Spoleto Festival, fu istituita nel 1958 dal maestro Gian Carlo Menotti che mise insieme in un'unica manifestazione un armonico mix di danza, musica, mostre e spettacoli teatrali che mirava a fondere assieme due culture artistiche, quella americana e quella europea.

Menotti scelse la piccola cittadina di Spoleto per via della bellezza dei suoi due teatri e dello scenario di Piazza Duomo. In questa cornice si sono esibiti, nel corso del tempo, mostri sacri dell’arte come Luchino Visconti, Rudolf Nurejev e Dario Fo.


Quando e dove

Quest’anno il Festival dei due mondi si terrà dal 26 giugno al 12 luglio ed avrà come location diversi punti della città: il Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti, Palazzo Colilla, la Rocca Albornoziana, il Teatro San Nicolò, il Museo Diocesano, Piazza Campello, Piazza Duomo e il Teatro Romano sono solo alcune delle spettacolari cornici che ospiteranno dibattiti, mostre e spettacoli di ogni genere per 17 giorni, come vuole la tradizione.


Il programma

Cominciamo con la prima giornata del Festival dei due mondi: Il 26 giugno lo Spoleto Festival aprirà con l’opera. Andrà infatti in scena Così fan tutte di Mozart nella splendida cornice del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti.

Giornata dedicata prevalentemente all’arte e al teatro quella del 27 giugno: dalla mostra su Botero sino alla messa in scena di Dubliners di James Joyce

Nei giorni a seguire si farà largo anche la musica: da Beethoven sino ai concerti di musica popolare in piazza. Tutti eventi che verranno replicati in orari e location diverse nei giorni a seguire, per permettere a tutti di goderne a pieno. Imperdibili, fra questi, lo European Young Theatre 2015 (studi e performances di giovani attori provenienti da tutta Europa) e la messa in scena di Porcile di Pier Paolo Pasolini con la regia di Valerio Binasco.

Una presenza d’onore illuminerà, quotidianamente, il Festival dei due mondi: il giornalista Paolo Mieli che interloquirà con ospiti illustri provenienti dal mondo della cultura, dello spettacolo e della scienza per riflettere sul nostro tempo e sul “mondo che verrà”.

Un’altra "chicca" del Festival sarà lo spettacolo Il mare è blu di Bertol Brecht, interpretato dall’intramontabile Adriana Asti.

Restiamo nel magico mondo nel teatro poi con Letter to a men con il  Mikhail Baryshnikov per la regia di Robert Wilson, in scena dall’8 luglio.

Chiude la manifestazione, il 12 luglio, il grande Concerto di Piazza nel quale l’Orchestra Giovanile Italiana eseguirà i capolavori di Schubert e Brahms diretta da Jeffrey Tate.


Tickets

Come acquistare i biglietti per il Festival dei due mondi? In loco presso i numerosi Box Office sparsi per la città di Spoleto, on line attraverso la piattaforma ticketone.it o cercando qui l’evento che desiderate seguire.

Il prezzo dei biglietti è estremamente variabile: si va dai 25 euro di alcune mostre e degli spettacoli minori, sino ai 160 euro per un posto in platea per assistere all’opera Così fan tutte.  Un prezzo speciale è stato riservato agli spettacoli di danza: potete scegliere un abbonamento a due spettacoli al prezzo di 60 euro  o a 3 spettacoli al costo 84 euro. Pregevole l’iniziativa, che caratterizzerà l’edizione di quest’anno dello Spoleto festival, di concedere 5000 biglietti al costo simbolico di 1 euro. Questi biglietti saranno riservati a lavoratori in difficoltà percettori di ammortizzatori sociali, enti e organizzazioni no profit dediti ad assistenza sociale e beneficienza, organizzazioni ed enti che si occupano di categorie svantaggiate.

Con una programma così il Festival dei due mondi promette di essere un evento chiave dell'estate culturale italiana. Un calendario ricco, adatto ad ogni pubblico, età e ad ogni tasca. Se amate l'arte in tutte le sfaccetature lo Spoleto Festival vi attende!

Festival dei due mondi: 58^ edizione per lo Spoleto Festival Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 3 voti.
Articolo pubblicato il
Festival dei due mondi: 58^ edizione per lo Spoleto Festival
apri
Offerte di viaggio