Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Fado, musica dell'anima

L'emozionante e nostalgica musica popolare portoghese dalle caratteristiche ben definite e dalle sonorità tipicamente mediterranee

Fado, musica dell'anima

Ritmo e suoni calienti, armonie trasognanti che portano subito alla mente luoghi e situazioni ben precisi e testi dal sapore agrodolce, capaci di rievocare memorie lontane: sono queste alcune delle emozioni che il fado suscita in chi lo ascolta.

Si tratta di un genere di musica popolare portoghese, il cui nome deriva dalla parola latina fatum, ovvero destino, e si caratterizza per le sue melodie dal sapore tipicamente mediterraneo e per le sue canzoni colme di saudade (termine portoghese che indica un sentimento simile alla malinconia).

Nostalgia, tristezza e separazioni: questi i temi principali che vengono affrontati nei brani, divenuti celebri tra la fine dell'Ottocento e i primi del Novecento.

Gli strumenti che compongono la musica sono generalmente la chitarra portoghese a sei corde, la cui forma ricorda una pera, e la viola do fado, una sorta di chitarra che genera bassi e armonie. In primo piano, poi, vi è la figura del cantante, uomo o donna, che con enfasi “dialoga’’ con la guitarra portuguésa.

Il fado rappresenta senz’altro il canto del popolo, ma è necessario fare due distinzioni fra quello della tradizione di Lisbona, capitale del Portogallo, e quello di Coimbra, città situata al centro del Paese.

Quest’ultimo veniva suonato dagli studenti universitari ed è quindi considerato di estrazione colta. Inoltre, è principalmente in tonalità maggiore e, pertanto, i pezzi possono risultare più allegri.

Quello di Lisbona, invece, nacque nei quartieri popolari in cui regnava la malavita urbana. I concerti si svolgevano nelle tascas (osterie) o nelle casas do fado (locali in cui si pranzava) mentre gli argomenti trattati nelle canzoni (suonate in minore) erano, e sono, decisamente più tristi, con un ritmo anche meno incalzante. Il fado di Lisbona era un pò come il blues per gli afroamericani che venivano usati come schiavi nelle piantagioni di cotone.

Tra i fadisti più importanti spiccano Ercília Costa, Alfredo Marceneiro e Amàlia Rodrigues, colei che ha fatto conoscere in Europa e nel mondo il fado, musica dell’anima, del cuore e simbolo culturale del Portogallo.

Fado, musica dell'anima Valutazione: 4.67 su 5 Basato su 9 voti.
Articolo pubblicato il
Fado, musica dell'anima
apri
Offerte di viaggio