Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Dulce de leche, la crema più famosa al mondo

Alla scoperta della golosa crema a base di latte, il dolce preferito dai sudamericani, ma amata anche nel resto del mondo

Dulce de leche, la crema più famosa al mondo

Sia che andiate in Argentina, Messico, Perù, Cile, Cuba, o anche in Francia,  sia che lo chiamate cajeta, manjarblanco, arequipe, fanguito, confiture de lait è sempre a quel piatto al sapore di caramella mou che ci stiamo riferendo: il dulce de leche.

Tradotto in italiano "dolce di latte", è una semplicissima ma golosa crema a base di latte molto amata nel sudamerica e diffusa in tutto il mondo.

La versione confezionata del dulce de leche commercializzata nei paesi latini

Le sue origini sono divenute note solo nel 2008 grazie al giornalista argentino ,Víctor Ego Ducrot, il quale ha dimostrato che ebbe origine in Cile.

Fino ad allora determinare la provenienza di questo dolce è stata un vero dilemma, attorno a quale ruotavano diverse storie.

La più famosa riguardava il caudillo argentino Juan Manuel de Rosas del XIX secolo, leader politico che narrava di un pomeriggio d'inverno in cui la domestica stava preparando della lechada (una bevanda a base di latte e zucchero fatta bollire fino a caramellarsi), quando sentì bussare alla porta. 

Lasciò il composto sul fornello e andò ad aprire; quando tornò in cucina, la bevanda si era cotta fino a trasformarsi in una crema marrone: il dulce de leche, appunto.

Un'altra invece si tramandava in Europa, dove, in Francia, si narrava una storia molto simile risalente al XIV secolo, di un cuoco di una guarnigione militare che ebbe lo stesso incidente mentre preparava del latte zuccherato per colazione, dando vita alla confiture de lait.

Un golosissimo flan al dulce de leche

Al di là di chi abbia il merito di averlo inventato, il dulce de leche è molto apprezzato in tutto il mondo non solo per la sua bontà, ma anche per le sue diverse varianti, che cambiano di paese in paese, e diverse utilizzazioni. Infatti, essendo spalmabile, può essere usato per guarnire dolci, come flan, torte, biscotti, gelati, ma può essere anche consumato al cucchiaio.

Ancora può essere utilizzato in abbinamento a prodotti da forno salati, con pane o toast, ed è in Francia che assume proprio questa funzione, essendo, qui, utilizzato come fromage blanc.

La sua preparazione è abbastanza semplice. La ricetta base prevede una lunga bollitura di latte e zucchero, ma ingredienti aggiuntivi sono previsti per varianti regionali.

La cottura può andare da un minimo di mezz'ora a un massimo di due ore, e necessita di continua mescolatura. Il dulce de leche può essere preparato anche bollendo a lungo del latte condensato dolcificato.

Il modo più veloce per fare il dulce de leche: barattolo di latte condensato, acqua e pentola a pressione

Il modo più veloce per prepararlo è quello della pentola a pressione: occorre un barattolo di latte condensato, inserirlo chiuso nella pentola, riempire con acqua fino ad almeno 4 dita sopra il barattolo. D

al fischio calcolare 25 minuti, far fuoriuscire il vapore, lasciare raffreddare l'acqua, aprire il barattolo ed invasare il contenuto in un nuovo barattolo di vetro sterilizzato.

E allora perchè non fare un piccolo viaggio, tra la Francia ed il sudamerica, alla scoperta delle varianti più gustose e dei mille e uno usi e abbinamenti di questa crema deliziosa?

Dulce de leche, la crema più famosa al mondo
Articolo pubblicato il
Autore: Ambra Venosa
Dulce de leche, la crema più famosa al mondo
apri
Offerte di viaggio