Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Dublino: cosa vedere nella città dei pub e della musica

Scopriamo Dublino:cosa vedere, i luoghi di interesse e le tappe imperdibili nella bella capitale irlandese tra storia, arte e divertimento

Dublino: cosa vedere nella città dei pub e della musica

Patria dei pub, della musica e delle buone opportunità. Terra di grandi scrittori, di enormi spazi verdi e di solarità. Stiamo parlando ovviamente di Dublino, una città eclettica, dinamica, piena di vita. Divertimento e storia si mescolano perfettamente.

Qui potrete acculturarvi facendo un giro tra gli antichi edifici che dominano la città, oppure imbattervi in un tour dei migliori pub di Dublino, bevendo birra e cantando in allegria. E perché no?

Magari potrete fare anche un giro turistico in tema musicale alla scoperta dei posti che hanno visto crescere le stelle irlandesi. E la città non è poi neanche tanto cara: un posto dove dormire senza spendere molto lo troverete sempre!

Se il tempo a vostra disposizione è poco, potete visitarla anche in due giorni, ma se avete abbastanza tempo per vivervi con calma un viaggio a Dublino, i luoghi di interesse sono davvero tanti.  

A questo punto la domanda sorge spontanea, a Dublino cosa vedere? Scopriamolo insieme!


Kilmainham Gaol

Cosa vedere a Dublino? Di certo la Kilmainham Gaol                    Foto: Dublin Prison via photopin (license)

Cosa vedere a Dublino se non questo luogo strano e affascinante? Si tratta di una ex prigione, oggi diventata un museo che ha visto passare i più famosi killer e ribelli irlandesi della storia. Qui sono stati girati anche numerosi film come il noto Un colpo all’italiana del 1969. In questo edificio enorme proverete l’emozione di rivivere la tetra e triste quotidianità dei detenuti e, se proprio lo desiderate, potrete anche farvi rinchiudere per qualche minuto.


Guinness Store House

Impossibile mettere piede a Dublino e non visitare la casa della birra più famosa al mondo. Fondata da Arthur Guinness nel 1759, l’azienda della squisita birra prende il nome dal suo creatore ed è sicuramente la più amata dagli irlandesi. Nella Guinnes Store House troverete fotografie, i vecchi macchinari e vi verranno spiegati i complicati metodi di lavorazione della birra. E alla fine potrete assaggiare anche un bel bicchierone di Guinness. Insomma una tappa da non perdere, per bevitori e non!


Trinity College

Una vera e propria istituzione a Dublino: luoghi di interesse storico e culturale come questi se ne trovano pochi in tutta Europa. Si tratta di una delle università più famose al mondo creata nel 1592 da Elisabetta I. In queste immense e imponenti aule hanno camminato grandi nomi come Oscar Wilde o Samuel Beckett. L’enorme biblioteca con migliaia di manoscritti ha ispirato grandi storie come quelle di Bram Stoker e Jonathan Swift. Sono tanti i punti da visitare: il campanile, le aule, i giardini, la Douglas Hyde Gallery che ospita importanti opere d’arte e l’imperdibile Book of Kells, l’antichissimo manoscritto dell’IX secolo che contiene i quattro Vangeli del Nuovo Testamento.


Castello di Dublino

Il Castello di Dublino, il lato nobile della cittàA Dublino luoghi d’interesse storico e culturale sono sparsi in tutta la citta. Proprio in centro troviamo il castello di Dublino, uno dei simboli della città e in particolare del potere inglese che per lungo tempo ha dominato in Irlanda visto che fu la residenza del governo inglese. Di questo edificio medievale che venne fatto costruire da Re Giovanni intorno al 1200 resta solo una parte, visto che gran parte andò distrutta in un incendio. Ricostruito poi in seguito, il castello ha assunto le sembianze di un semplice edificio di rappresentanza. I suoi interni, con gli appartamenti e le enormi sale, sono assolutamente da visitare per avere un’idea della vita sfarzosa delle persone che abitarono questo meraviglioso castello.


Phoenix Park

Con un'estensione di 700 ettari, il Phoenix è uno dei parchi più grandi d’Europa. Al suo interno si trovano numerosi punti di interesse: dalla residenza del presidente irlandese allo zoo, oltre a numerosi monumenti come il Phoenix Monument. Qui, oltre a visitare, potrete rilassarvi in mezzo al verde o dedicarvi allo sport vista la presenza di campi da calcio, polo o da cricket.


Saint Patrick’s Cathedral

Dal profano al sacro, la Cattedrale di St. PatrickLa Cattedrale di San Patrizio è un’altra tappa imperdibile di Dublino: cosa vedere della bellissima chiesa gotica? Dai grandiosi esterni agli interni in legno, dai mosaici che ricoprono il pavimento alle enormi arcate, fino ad arrivare alla tomba del famoso creatore de I viaggi di Gulliver, Jonathan Swift. Un viaggio religioso e al tempo stesso artistico!


National Gallery of Ireland

Ospita centinaia di opere d’arte dei più importanti artisti. Tra i tanti, grandi nomi italiani come Caravaggio, Tiziano o Antonio Canova. È un’occasione assolutamente da non perdere visto che l’entrata al museo è assolutamente gratuita!


Temple Bar

Temple Bar, uno degli angoli più famosi e vivi della città di DublinoIl quartiere diventato una tappa assolutamente necessaria per vivere la vera Dublino. È la strada dei pub e dei negozietti in vero stile irlandese. Fermatevi al bar che ha lo stesso nome del quartiere per un buonissimo boccale di birra.

Si conclude qui il nostro piccolo viaggio fra i più bei luoghi di Dublino: cosa vedere ora dovete deciderlo solo voi!

Dublino: cosa vedere nella città dei pub e della musica Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 4 voti.
Articolo pubblicato il
Dublino: cosa vedere nella città dei pub e della musica
apri
Offerte di viaggio