Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Dove si vive meglio al mondo? La classifica Onu

Scopriamo insieme quali sono i paesi dove si vive meglio al mondo secondo l'annuale classica stilata dall' Onu

Dove si vive meglio al mondo? La classifica Onu

Quante volte capita di domandarci quali siano i Paesi dove si vive meglio al mondo, o il perché un Paese sia considerato più vivibile rispetto ad un altro? Sicuramente gli Stati in cui il livello della qualità di vita è alto mostrano una maggiore attenzione per la popolazione che può fruire di una serie di servizi e vantaggi che consentono di condurre una vita serena, appagante e più longeva.

I parametri considerati per definire la vivibilità di un paese sono molteplici: la situazione politica ed economica, la cultura, la sanità, la vivibilità urbana, l’ambiente e l’inquinamento atmosferico.

Ogni anno, dal 1993, l'Onu per valutare la qualità della vita nei paesi che fanno parte dell’organizzazione, stila una classifica utilizzando come metro di misura l’Indice di Sviluppo Umano (Human Development Index), un indicatore comparativo dello sviluppo dei vari Paesi calcolato tenendo conto dell’ aspettativa di vita, dell’istruzione e del reddito nazionale lordo procapite.

Vediamo, in base questi indicatori, quali sono i 10 paesi secondo l’Onu dove si vive meglio al mondo:


1. Norvegia

Capolista di questa classifica, la Norvegia è sicuramente un paese con un’economia stabile, un forte senso della comunità ed elevati livelli di sicurezza. Inoltre, è uno dei paesi più puliti d’Europa e tra quelli con un livello di disoccupazione bassissimo. L’ aspettativa di vita è di 81,5 anni, gli anni dedicati all'istruzione sono 17,6 ed il PIL pro capite è pari a 63.909 $.


2. Australia

Un paese dove la sicurezza, la disponibilità di lavoro e i livelli di salute della popolazione sono fortemente bilanciati, se aggiungiamo una solida economia e stipendi alti, che consentono un buon tenore di via, non è difficile comprendere il motivo dell’alto posizionamento in classifica. Presenta un’economia in forte espansione senza essere influenzata dalla crisi globale.
L’ aspettativa di vita è di 82,5 anni, gli anni di istruzione sono 19,9 ed il PIL pro capite è pari a 41.524 $.


3. Svizzera

Paese con un’economia ben sviluppata ed indipendente dal resto dell’Europa. La posizione alta nella classifica dei paesi dove si vive meglio è dovuta anche alla facilità di trovare lavoro ed al rispetto per l’ambiente. L’ aspettativa di vita è di 82,6, gli anni dedicati allo studio sono 15,7 ed il PIL pro capite è pari al 53.762 $.


4. Paesi Bassi

Le categorie che portano l’Olanda tra i primi posti sono le opportunità lavorative ed il rapporto fra il tempo speso al lavoro e quello libero. Infatti, gli olandesi nonostante lavorino molto riescono comunque a dedicarsi ad attività ricreative e allo sport trascorrendo tanto tempo all’aria aperta. Del resto qui spazi verdi e la natura incontaminata non mancano. L’ aspettativa di vita è di 81 anni, gli anni di istruzione sono 17,9 ed il PIL pro capite è pari a 42.397 $.


5. Usa

Tra i paesi dove si vive meglio l’America ha tra i suoi punti di forza le condizioni abitative ed i buoni servizi. L’economia statunitense è la più grande del mondo e gli stati americani sono primi in assoluto per le opportunità collegate all’alto sistema educativo. L’aspettativa di vita è di 78,9 anni, 16,5 sono gli anni dedicati all'istruzione ed il PIL pro capite è pari a 52.308 $.


6. Germania

La Germania è il paese con l’economia più solida di tutta l’Europa. Offre tantissimi servizi ai cittadini, sostenedoli in ogni ambito, considerato il luogo adatto dove crescere i bambini. 80,7 anni è l’ aspettativa di vita mentre gli anni di istruzione sono 16,3. Il PIL pro capite è pari a 43.049 $.


7. Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda è tra i paesi più attenti all'energia rinnovabile ed al livello di educazione. Per le categorie come: rispetto dell’ambiente, sicurezza e qualità della vita sociale non poteva non rientrare nella top ten dei paesi dove si vive meglio. L’ aspettativa di vita è di 81,5 anni, gli anni di istruzione sono 15,9 ed il PIL pro capite è  32.569 $.


8. Canada

Un paese con un buon livello di occupazione, un elevato stile di vita, dove si può vivere in tranquillità potendo contare in un forte senso della comunità. Ha la soglia di delinquenza molto bassa, un livello di istruzione degno di nota e forte senso civico. L’aspettativa di vita è di 81,5 anni, gli anni di istruzione sono 15,9 ed il PIL pro capite è pari a 41.887 $.


9. Singapore

Singapore è uno dei centri finanziari più importanti nel mondo ed ha un ruolo rilevante nel commercio internazionale. Inoltre, ha ottimi livelli di sicurezza e pulizia. L’ aspettativa di vita è di 82,3 anni, gli anni di istruzione sono 15,4 ed il PIL pro capite è pari a 72.371 $.


10. Danimarca

Secondo quanto emerge dalla classifica, la Danimarca può vantare di un ottimo livello di socialità e di un bilanciato rapporto fra tempo dedicato al lavoro e quello dedicato allo svago. L’ aspettativa di vita è di 79,4 anni, 12,1 gli anni di studio mentre il PIL pro capite è pari a 42.880 $.

Dopo aver "viaggiato" in lungo e in largo per conoscere quali sono i paesi dove si vive meglio al mondo, non resta altro che provare a riprogettare il proprio futuro magari, e se si ha il coraggio di mettersi in gioco di sceglierne per tentare di cambiare la propria vita o semplicemente per fare una bella esperienza di lavoro o di studio all'estero.

Dove si vive meglio al mondo? La classifica Onu Valutazione: 4.33 su 5 Basato su 9 voti.
Articolo pubblicato il
Dove si vive meglio al mondo? La classifica Onu
apri
Offerte di viaggio