Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Dove sciare in Valle d'Aosta: stazioni sciistiche e non solo!

Un piccolo vademecum su dove sciare in Valle d'Aosta: stazioni sciistiche, natura e tanto divertimento!

Dove sciare in Valle d'Aosta: stazioni sciistiche e non solo!

Cervinia by Leo Seta. Licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 Generic License.

Piccola ed estrema propaggine del Nord Italia, la Valle d’Aosta costituisce un paradiso naturalistico che tutto il mondo ci invidia. Ed è proprio in questa valle incantata che migliaia di turisti accorrono tutto l’anno per godere di discese ardite (e risalite) lungo le pareti di vette magiche.


STAZIONI SCIISTICHE: VALLE D'AOSTA E LE SUE STRUTTURE RICETTIVE

La stagione invernale alle porte funge da richiamo per tutti gli amanti della neve e appassionati di sci. Se anche voi vi state chiedendo dove sciare in Valle d’Aosta, ecco qui una piccola guida sui principali comprensori sciistici. Ricordate che ogni pista ha un livello di complessità diversa: 

- Pisteblu. Facili e adatte per gli sciatori che riescono a eseguire curve a largo raggio.

- Piste rosse. Hanno una difficoltà intermedia, ideale per coloro che riescono a effettuare curve veloci.

- Pistenere. Per esperti capaci di eseguire, a elevata velocità, curve a corto raggio.

Conoscere questa differenza è fondamentale per godersi la propria vacanza senza brutte sorprese.


>> SCOPRI LE NOSTTRE OFFERTE DI VIAGGIO <<


Dove sciare in Valle d'Aosta
- Antagnod

Deliziosa località a 1710 metri, ai piedi del Monte Zerbian, Antagnod è una piccola frazione del comune di Ayas e gode di una meravigliosa vista panoramica sul Monte Rosa.

Con i suoi 18 km di piste, fa parte del complesso sciistico Monterosa Ski. Diverse le possibilità per sciatori più o meno esperti: ben 7 piste (4 blu, 2 rosse ed una nera), 3 tipi di impianti di risalita, 2 seggiovie, la Boudin e la Antagnod-Pian Pera, ed il tapis roulant Antagnod 2.

Il complesso di Antagnod aprirà in via definitiva dal 19 dicembre. Per chi si reca sulla neve con i propri bimbi è stato creato il Baby Snow Park, dedicato ai piccoli turisti che vogliono prender confidenza con gli sci o semplicemente giocare mentre i grandi sono in pista.


- Breuil Cervinia

Ai piedi del Cervino, si trova a quota 2050 m. Nata dalla piccola conca di Breuil circa duecento anni fa, questo angolo di mondo deve la sua fama intercontinentale all’intuizione di creare nel 1936 la funivia che collegava Breuil al Plateau Maison.

Gli impianti di Cervinia sono collegati con quelli di Zermatt (sul versante svizzero) e con quello di Valtournenche: l’intero complesso prende il nome di Matterhorn Ski Paradise. Offre ai suoi fruitori 72 piste per ben 160 km: per la risalita vi sono 12 impianti fra cabinovie e funivie, uno skilift baby e 2 tapis roulant.

Sono invece 9 le scuole di sport invernali che, oltre allo sci, propongono lo snowboard, il carving, la motoslitta, lo slittino o il telemark. Inoltre, i più temerari possono provare l’Heliskiper, un’esperienza unica: si sorvolano le piste in elicottero per poi cimentarsi in una discesa mozzafiato. 

Valle d'Aosta stazioni sciistiche sul Cervino
- Chamois

Un borgo fuori dal tempo: meno mondano dei precedenti e decisamente più piccolo. Dal 2006 Chamois gode dell’appellativo di “perla delle Alpi”, essendo il comune più alto fra le nostre montagne. E’ facilmente raggiungibile in funivia partendo dalla vicina località di Buisson.

Il suo comprensorio offre 12 piste (per appena 17 km totali) e 3 impianti di risalita. Panorami mozzafiato attendono gli amanti dello sci alpinismo nelle escursioni verso la Becca di Nana e la Becca Trecarè.

Per i meno pratici con gli sci, qui è possibile praticare passeggiate con le ciaspole su sentieri dedicati, anche in notturna. Una simpatica area baby sky nelle adiacenze del Lago di Lod permette ai più piccoli di divertirsi in un’area esposta al sole e sicura. È infatti la meta ideale dove sciare in Valle d’Aosta e beneficiare di una vacanza tranquilla con la famiglia.


- Champoluc Monterosa

Champoluc veduta del paese
Cuore della Val d’Ayas, si trova a 1975 metri d’altitudine ed è una delle isole italiane di cultura Walser, cioè legata agli antichi Alemanni. Nasce in epoca tardo-medioevale per via della migrazione di un gruppo di walser svizzeri in questa piccola vallata. Se il suo centro storico lascia un po’a desiderare, Champoluc deve molto agli splendidi paesaggi alpini circostanti.

Il suo complesso sciistico vanta ben 17 piste (3 blu, 12 rosse e una nera) e il Baby Snow Park Ciarcerio: giostre, tappeti elastici e slittini attendono i visitatori under 12.

By Rollopack (Self-published work) [GFDL or CC-BY-SA-3.0], via Wikimedia Commons "Champoluc, Italia" di No machine-readable author provided.


- La Thuile


Situata nell’omonimo vallone, questa località a 1450 metri è collegata alla Francia attraverso il Colle del Piccolo San Bernardo. A ridosso del Monte Bianco, assieme alla Rosiere costituisce una delle stazioni sciistiche più grandi sulla scena internazionale.

Garantisce oltre 160 km di piste, tracciati per lo sci di fondo ma anche percorsi di Heliski presso il ghiacciaio Rutor e Miravindi. Il comprensorio si sviluppa tra i 1440 e i 2700 metri: potenti cannoni da neve sono pronti ad intervenire quando le temperature diventano più miti.

Dal centro cittadino si può facilmente raggiungere LesSuches a 2080 metri: un panorama sconvolgente sul ghiacciaio Rutor che invoglierà anche i più pigri!

Stazioni sciistiche La Thuile
By Rollopack (Self-published work) [GFDL or CC-BY-SA-3.0], via Wikimedia Commons


- Courmayeur

Il posto clou dove sciare in Valle d’Aosta. Rinomata e vip, questa località offre qualsiasi tipo di svago sulla neve essendo situata in una conca verdeggiante alle falde del massiccio del Monte Bianco. E’ proprio qui che la Dora della Val Veny e la Dora della Val Ferret confluiscono nella Dora Baltea.

Oltre 30 piste da sci per ogni tipo di sciatore, snowborder e telemarker. Che dire, poi, delle mille formule per alpinisti? Esperte guide alpine vi condurranno attraverso i numerosi itinerari di trekking attraverso vie ferrate, sentieri e rifugi sul Monte Bianco.

Per gli amanti delle ciaspole, Courmayeur mette a disposizione percorsi in media montagna, tour dei villaggi ed escursioni sui ghiacciai, di giorno come di notte. Per i più spericolati, invece, attività di Ice ClimbingSnowBike e Fat bike regaleranno brividi mozzafiato! Ma Courmayeur è anche a misura di bambino: il Mini MontblancMania , infatti, fornisce un fitto programma d’intrattenimento.


- Cogne

Last but not least, questo piccolo comune che sorge al cospetto del massiccio del Gran Paradiso. Ed è proprio di questo immenso parco che è considerata la piccola capitale. Cogne è interamente immersa nel verde: tutt’attorno alla città si estendono i cosiddetti Prati di Sant’Orso, designati “meraviglia italiana” dal 2012.

Camoscio nel complesso sciistico di Cogne



Una vera oasi incontaminata che offre 12 anelli per quasi 80 km di pista: il comprensorio di Cogne è una delle stazioni sciistiche della Valle d’Aosta più piccole ma, allo stesso tempo, adeguate per le famiglie.

Bimbi e principianti hanno a disposizione un divertente snowpark, collocato nel centro del paese e dotato di tapis roulant, dove possono imparare a sciare o svagarsi scivolando su coloratissimi gommoni.                          

"Camoscio Cogne" di User:Incola - Opera propria. Con licenza Pubblico dominio tramite Wikimedia Commons.



Valle d’Aosta: stazioni sciistiche, scenari pazzeschi, valli incantate, rifugi romantici e sport da brivido.

Seguite i nostri suggerimenti su dove sciare in Valle d’Aosta, indossate casco, occhiali, tuta, moonboot e calzamaglia e poi via verso una vacanza invernale indimenticabile! 

Dove sciare in Valle d'Aosta: stazioni sciistiche e non solo! Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 9 voti.
Articolo pubblicato il
Dove sciare in Valle d'Aosta: stazioni sciistiche e non solo!
I Più Letti
  • del giorno
  • della settimana
apri
Offerte di viaggio