Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Deserti del mondo: i più grandi

Dalle Americhe, all'Asia, all'Africa fino alla Patagonia: sono vastissimi e senza confini i deserti del mondo, e fra questi c'è anche il deserto più grande del mondo: il Sahara

Deserti del mondo: i più grandi

«La nube era passata via, aveva già oltrepassato la Fortezza, ora scivolava attraverso la desolata pianura dei Tartari, sempre più a nord, silenziosa». I pochi aggettivi che Dino Buzzati utilizza in questo breve passo del suo “Deserto dei Tartari” sono perfetti per descrivere i deserti del mondo: desolati, silenziosi.

Tutto riconduce a queste aree disabitate di ampissima estensione nelle quali spicca fra tutte una sola caratteristica: l’aridità.

Radi cactus avvolti dalla sabbia, code di dromedari che spezzano l’immenso orizzonte: sono le immagini tipiche che si fanno largo nella mente quando i protagonisti sono questi paesaggi, dal più piccolo al deserto più grande del mondo. Una realtà per noi lontana, inesplorata e quasi del tutto abbandonata dall’uomo a causa delle dure condizioni di vita cui lo costringe e che lo sottopongono a delle vere e proprie sfide per la sopravvivenza.

Ma quali sono i deserti più grandi del mondo?

 

Il Deserto del Sahara Africa Settentrionale (Marocco, Sahara, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto, Mauritania, Mali, Niger, Ciad, Sudan)

Tra i deserti caldi il Sahara svetta senza dubbio in ogni classifica e da sempre si attesta come il deserto caldo più grande dell’intero pianeta Terra che si estende per una superficie di circa 9.400.000 Km². È situato nell’Africa Settentrionale e si estende dall’Oceano Atlantico al Mar Rosso, interrotto soltanto dalle acque del fiume Nilo. Al pari di tutti i deserti caldi è caratterizzato da un clima molto secco e da fortissime escursioni che intervallano il giorno e la notte. Date queste caratteristiche climatiche, il periodo  migliore per visitare il deserto del Sahara è l’inverno (in estate le temperature possono arrivare fino a 55°C). Guardatevi bene dal caldo, e dunque state bene attenti a riparare occhi e testa, oltre naturalmente all’epidermide. Mentre camminate tenetevi alla larga dalle sabbie mobili e dalla vipera cornuta: i suoi morsi sono fatali.

 

Deserto di Rub’al-khali – Penisola ArabaIl Rub'al-khali (Arabia) è il deserto di sabbia più grande del mondoMeno conosciuto, ma non per questo meno degno di menzione fra i deserti nel mondo, è il deserto di Rub’al-khali. Letteralmente definito come il “Quarto Vuoto”, è un deserto asiatico che possiede un’estensione di 2.330.000 km². Seppur non per l’estensione, esso possiede ugualmente un primato tutto suo: è il deserto di sabbia più grande del mondo, ed  infatti occupa con la sua sabbia rossa quasi metà dell’intera Arabia Saudita. Vere e proprie dune rosse lo attraversano in lungo ed in largo donando a questo sterminato territorio un aspetto che, per chi lo ha visto, non può essere definito altrimenti che affascinante. Anche questo deserto, dato il clima accentuatamente arido, è bene visitarlo tra novembre e febbraio, in pieno inverno.

 

Deserto del Gobi – Asia (Cina, Mongolia)Una delle dune più alte del Deserto del Gobi, in AsiaCon un’estensione pari a 1.300.000 Km² in ottima posizione si piazza infine il Deserto del Gobi, un deserto asiatico freddo situato su un altopiano che occupa gran parte della Cina settentrionale nonchè il cuore della Mongolia meridionale. Si connota come un deserto stopposo e pianeggiante nel quale la natura la fa da padrone e che non può mancare nella lista dei deserti del mondo. Alcuni gruppi di nomadi, insieme ad animali selvatici rari, abitano questo paesaggio sconfinato che probabilmente, all’alba del mondo, era abitato dai dinosauri. Una curiositá: nel 2004 e 2006 due uomini, uno a piedi ed un altro in Ducati, lo hanno attraversato. Il periodo migliore per visitarlo è quello estivo, dal mese di giungo a quello di settembre.

 

Deserto kalahari – Africa Meridionale (Botswana, Zimbabwe, Namibia, Sudafrica)Deserto kalahari (Afica del Sud): non è il deserto più gende del mondo ma è uno dei più suggestiviUfficialmente classificato come il quarto deserto più grande del mondo per estensione (520.000 km ²), il Deserto del Kalahari (la parola, in lingua Tswana vuol dire letteralmente “la grande sete”) è una distesa di sabbia rossa che occupa perlopiù il territorio del Botswana, ma anche quelli dello Zimbabwe, della Namibia e del Sudafrica. Trattasi di un deserto composto da una parte arida, e da un’altra semiarida nella quale dunque sono presenti delle precipitazioni. La restante parte, invece, è arida al punto da far sì che si possa parlare di deserto fossile. Infine, esso possiede delle riserve naturali. Citiamo, tra le tante, la Central Kalahari Game Reserve e la Kthuse Game Reserve (quest’ultima è la seconda area protetta più grande al mondo). Il periodo dell’anno consigliato per visitarlo è l’estate, da novembre a marzo.

 

Deserto Patagonico – Americhe (Argentina, Patagonia, Cile)Tra i deserti del mondo anche il deserto Patagonisco, nelle terre del Sud AmericaPresente soprattutto nel territorio argentino, il Deserto Patagonico è il deserto più vasto dell’intero continente americano (673.000 Km²). Per piccole porzioni occupa anche il Cile, ma è la regione della Patagonia che ne determina sia l’identificazione che il clima. È infatti la presenza dell’altopiano la causa del clima isotermico freddo perenne. L’Oceano Atlantico da un lato, la cordigliera delle Ande dall’altro, ne determinano infine le diversità morfologiche nonché le difformi forme di vegetazione. In passato era abitato da popolazioni indigene che hanno lasciato loro traccia con delle pitture rupestri. Dato il clima rigido, il consiglio è di visitarlo in estate o da novembre a marzo.

A questo punto non vi resta che scegliere quello che, fra i deserti del mondo, più vi affascina e, se ne avete il coraggio scegliere il deserto più grande del mondo e attraversarlo in lungo ed in largo!

Deserti del mondo: i più grandi Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 8 voti.
Articolo pubblicato il
Deserti del mondo: i più grandi
apri
Offerte di viaggio