Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Danza del ventre: dall'Oriente con passione

Movenze sinuose sull'onda di melodie ammalianti, sguardi penetranti tra il volteggiare di veli... è la danza del ventre: l'arte della seduzione per eccellenza!

Danza del ventre: dall'Oriente con passione
Una delle forme più antiche d'espressione corporea è, forse, la danza orientale, meglio conosciuta  con il nome di "danza del ventre". Si racconta che nell'antico Regno di Mesopotamia venisse praticata intorno al letto di una partoriente come per partecipare simbolicamente alla nascita. Un'altra versione ne sottolinea la valenza di rito propiziatorio per il raccolto nelle feste legate della campagna.

Originaria dei paesi arabi medio-orientali fu importata in Europa all'epoca della campagna d'Egitto, dai soldati napoleonici. Questi provenendo da una società dai canoni morali molto rigidi,  furono particolarmente impressionati dalle movenze sensuali del corpo delle ballerine, sentendosene richiamati come sotto l'effetto di un afrodisiaco.

Seppure accomunate da specifiche caratteristiche, la danza del ventre conosce diverse varianti secondo il paese di origine. Tanti sono, infatti i paesi in cui viene praticata, dagli stati dell'Africa settentrionale, come Marocco, Egitto, Tunisia e Algeria, a Libano e Irak. Una delle forme più suggestive è quella che prevede l'uso del doppio velo, originaria di Algeri si chiama Danza Hawzi e viene praticata da danzatrici professioniste sul sottofondo di musiche lente o molto veloci, per uno spettacolo estremamente conturbante.

Splendidi e ricercati anche i costumi che le ballerine indossano per gli spettacoli di danza del ventre, ricchi di ciondoli, ricami, complesse lavorazioni che accentuano la bellezza della donna, amplificano il potere della musica con effetti sonori e rendono preziosi i semplici veli che avvolgono come in una nuvola il corpo danzante.

I preziosi particolari di un tipico costume per la danza del ventre
Non si deve cadere nell'errore di considerare la danza del ventre una mera espressione artistica o di seduzione. Un po' come tutte le pratiche orientali anche questa disciplina procura al corpo, se correttamente praticata, un benessere psico-fisico, tanto da poterle attribuire un'azione terapeutica sotto vari profili. In primo luogo, riesce a regalare progressivamente maggiore grazia e scioltezza ai movimenti e a rendere il corpo più flessuoso.

Aspetti da non sottovalutare sono il contributo al mantenimento del peso-forma e la musicoterapia. La danza è, infatti, accompagnata da musiche orientali dai toni rilassanti che rievocano atmosfere antiche e lontane.

Va considerato, poi, l'effetto tonificante su seno, spalle e braccia e, soprattutto, sulla muscolatura addominale e delle cosce.  Ha un effetto benefico sulle articolazioni e sulla circolazione ed è stata ipotizzata  un'influenza ritardante sull'osteoporosi.

Sul piano psicologico dà luogo a una riduzione della tensione emotiva e sviluppa un senso di benessere e rinnovamento. Il vantaggio più significativo è, però, individuabile nel superamento dei blocchi dovuti alla timidezza e nell'apprendimento ad esprimere le emozioni attraverso il corpo.    

Saranno probabilmente questi i motivi, magari percepiti solo a livello intuitivo, che giustificano la diffusione che si è avuta nell'ultimo decennio delle scuole di danza orientale, anche se pochi sanno che le movenze di danza del ventre che vengono insegnate nelle scuole occidentali sono in realtà quelle tipiche dello stile praticato esclusivamente dagli uomini arabi, che si chiama Raks Al Assaya.

Per chi volesse apprendere questa antica arte benefica e con la scusa regalarsi un viaggio rilassante a tu per tu con la cultura d'Oriente, non resta che prenotare un volo e preparare la valigia. Tuttavia, anche se non si intende praticarla direttamente, vale la pena di assistere ad un'esibizione: sarà un'esperienza sorprendente!
Danza del ventre: dall'Oriente con passione Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 5 voti.
Articolo pubblicato il
Danza del ventre: dall'Oriente con passione
apri
Offerte di viaggio