Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Cosa vedere a Montecarlo: un breve tour nel tempio del lusso

Siete in vacanza nel Principato e non sapete cosa fare a Montecarlo? Shopping, puntate al Casinò e lunghe passeggiate. Ecco svelato cosa vedere a Montecarlo!

Cosa vedere a Montecarlo: un breve tour nel tempio del lusso

Regno del lusso e dell’eleganza, avveniristica location di un Gran Premio di Formula1, paradiso del gioco d’azzardo e teatro di amori, romantici o contrastati, della turbolenta famiglia regnante dei Grimaldi: signore e signori, benvenuti a Montecarlo!


>> SCOPRI LA NOSTRA OFFERTA PER SAN VALENTINO <<


Se vi state chiedendo cosa vedere a Montecarlo, vi diciamo subito che, date le ridotte dimensioni di questo quartiere appartenente al Principato di Monaco, può esser visitata anche con poco tempo a disposizione. Ma, prima di svelarvi tutte le attrazioni da visitare e di darvi qualche utile suggerimento su cosa fare a Montecarlo, non guasta un pizzico di storia su questa città-stato.

Panorama del Principato di Monaco
Cenni storici

Abitata sin dalla preistoria, la zona intorno a Montecarlo fu urbanizzata dai Fenici e, successivamente, abitata dal popolo dei Liguri. La storia del paese, però, è indissolubilmente legata al nome dei Grimaldi: è il 1297 quando il capo dei guelfi Francesco Grimaldi s’impossessò della rocca costruita dai genovesi sotto le mentite spoglie di un monaco.

La principessa di Monaco Grace Kelly

Dopo un periodo di protettorato spagnolo, l’estromissione dei Grimaldi durante la Rivoluzione Francese e l’annessione al Regno di Sardegna prima e al Regno d’Italia poi, il Principato visse uno dei periodi di massimo splendore sotto la dominazione di Carlo III di Monaco. Il monarca fondò il primo celebre casinò posizionato inizialmente sulla Rocca e in seguito trasferito sull’altopiano delle Spelonghe, il quale venne ribattezzato Monte Carlo, proprio in onore del principe monegasco.

Durante gli oltre 55 anni di regno di Ranieri III di Monaco, il Principato si è completamente trasformato, aumentando anche la sua estensione. Ma la vera svolta epocale si è avuta con l'entrata in scena della sublime Grace Kelly. La storia d'amore tra il principe e l'attrice, culminata in un matrimonio da favola, ha trasformato il piccolo stato nella patria del jet set internazionale. La nascita di tre figli ha infine regalato ai sudditi un degno erede di Ranieri, il principe Alberto, tuttora sovrano del Principato.

Cosa vedere a Montecarlo

Passiamo, adesso, in rassegna tutto ciò che c’è da visitare e cosa fare a Montecarlo.


Città Vecchia

Nella pianificazione di cosa vedere a Montecarlo, non possiamo che partire da qui, dal cuore primordiale del Principato. Costruita su di uno sperone di roccia, la Città Vecchia è un piccolo museo a cielo aperto, un dedalo intricato di viuzze, ricco di monumenti e di scorci pittoreschi. Si va dalla piazzetta Bosio alla Cappella della Pace, dai rigogliosi giardini di Saint Martin al Palazzo di Giustizia, fino ad arrivare al meraviglioso Jardin Exotique, da cui si gode la migliore vista sul reame.


Cosa vedere a Montecarlo: la Cattedrale dell'Immacolata ConcezioneCattedrale dell’Immacolata Concezione
Il luogo più importante del regno sorge sulle ceneri della chiesa dedicata a San Nicola di Myra, andata distrutta nel 1874. Dall’aspetto imponente e severo, la Cattedrale è suddivisa in tre navate, ognuna delle quali sormontata da pesanti blocchi di pietra.

La basilica, oltre ad ospitare un bassorilievo raffigurante il Cristo Pantocratore, la pala d’altare dedicata a san Nicola e il Trittico di Santa Devota, accoglie anche le tombe di Ranieri III e di Grace Kelly.


Giardino Giapponese

Spettacolare e unico nel suo genere, il giardino giapponese è un vero polmone verde ai piedi del Principato. Realizzato dall’architetto Yasuo Beppu, in avenue Princesse Grace, il giardino si estende su di una superficie di 7.000 m2 completamente affacciata sul Mar Mediterraneo. Ispirato ai principi della filosofia zen, questo delizioso parco è un tripudio fiorito di azalee, camelie, rododendri e rose, circondato da ponticelli, ruscelli, laghetti e fontane.


Palazzo del Principe

Spesso chiamato anche Palazzo Grimaldi, questa antica fortezza genovese eretta intorno al 1191, è la residenza ufficiale dei sovrani di Montecarlo. Assediato e bombardato a più riprese da diverse potenze straniere, l'edificio oggi, è il risultato di stili architettonici differenti. Il Palazzo racchiude una galleria italiana con gli affreschi del XVI secolo, un Cortile d’Onore con una scala a doppia rampa in marmo di Carrara, il salone Mazzarino, la Chambre di York, la Galleria d’Hercule con gli affreschi del XVI secolo, la mirabile Sala del Trono in stile rinascimentale e la pregiata Cappella Palatina. Imperdibile, ogni giorno, alle 11.55 precise, la tradizionale cerimonia del cambio della guardia.


Museo Oceanografico

Il Museo Oceanografico di Montecarlo"Musée Océanographique Monaco 1". Con licenza CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons.

Situato in avenue Saint Martin, una visita al Museo Oceanografico, non può certo mancare nella vostra lista dedicata a cosa vedere a Montecarlo. Realizzato nel 1910 per volere di Alberto I, il museo è stato a lungo diretto dal comandante Jacques-Yves Cousteau. Completamente dedicato alla ricerca sottomarina, alla sensibilizzazione del pubblico verso l’oceano e i suoi tesori, il museo ospita pesci martello, una moltitudine di pesci colorati e una spettacolare laguna di squali.


Casinò

Cosa fare a Montecarlo se non giocare al suo Casinò?Dulcis in fundo, dopo aver girovagato per piazze, musei e negozi griffati, cosa fare a Montecarlo se non una bella puntatina al Casinò? Tempio del glamour, della ricchezza e, ovviamente, del gioco d’azzardo, il complesso sorge nella piazza omonima e ospita anche il Grand Théâtre de Monte Carlo e la sede de Les Ballets de Monte Carlo. Gestito dalla Société des Bains de Mer de Monaco, il Palazzo – realizzato nel 1863 da Charles Garnier - è un vero gioiello della Belle Epoque.

Un atrio circondato da colonne in onice, la spettacolare Salle Garnier, piccola miniatura dell'Opera di Parigi, e i saloni da gioco decorati con stucchi, marmi, vetrate e sculture, rendono il Casinò una tappa irrinunciabile in ogni viaggio a Montecarlo che si rispetti.


Curiosità

Qualche piccolo aneddoto sul Principato di Monaco, a questo punto, è veramente d'obbligo.
Sebbene il Casinò sia la location di ben tre film di James Bond quali Mai Dire Mai, GoldenEye e Casino Royale, forse non tutti sanno che l'ingresso alle sale da gioco e ai suoi divertimenti è inibito ai residenti nel Principato. 

Inoltre, sappiate che ogni mese dell'anno la famiglia reale vi delizierà con feste e appuntamenti imperdibili. 

Gran Premio di Formula 1 di Montecarlo

Qualche esempio? A marzo, è il turno del Ballo della Rosa, ad aprile è la volta del Tennis Master Series e maggio è il mese del già citato Gran Premio di Formula 1. Più intenso di così!

Ecco, adesso il quadro su cosa fare e cosa vedere a Montecarlo è davvero completo. Non vi resta altro che far le valige e immergervi nelle atmosfere sfarzose ed emozionanti che solo il Principato di Monaco può regalarvi!

"Senna and Mansell at 1992 Monaco Grand Prix" di pher38 - Ayrton Senna McLaren MP4-7 1992 F1 MonacoUploaded by Sporti. Con licenza CC BY-SA 2.0 tramite Wikimedia Commons


Cosa vedere a Montecarlo: un breve tour nel tempio del lusso Valutazione: 4.50 su 5 Basato su 12 voti.
Articolo pubblicato il
Cosa vedere a Montecarlo: un breve tour nel tempio del lusso
apri
Offerte di viaggio