Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Cosa mangiare a Madrid: piatti tipici

Cosa mangiare a Madrid? Quali sono i piatti tipici di Madrid da provare assolutamente? Un viaggio alla scoperta di sapori che stuzzicheranno palato e voglia di partire

Cosa mangiare a Madrid: piatti tipici

Assaporare i piatti tipici di Madrid è il modo migliore per conoscere ed immergersi nella cultura della città. Fortemente occidentalizzati ma saldi nelle tradizioni, ogni pasto per i madrileni è considerato come momento di aggregazione con parenti ed amici.

La capitale spagnola oltre ad essere un luogo ricco di cultura, arte ed architettura ha una gastronomia varia e sostanziosa che include tutti i sapori delle varie regioni iberiche. Infatti, dal momento in cui il Re Filippo II fece Madrid capitale del suo regno (1561), cominciarono le contaminazioni tra cucina popolare ed aristocratica. Oltre all’arrivo dei reali e dei nobili, ci furono migrazioni di massa verso la città e la popolazione portò con sé le tradizioni culinarie che ancora oggi ritroviamo in ogni casa o ristorante madrileno.

Andiamo ora a scoprire cosa mangiare a Madrid partendo dal piatto più popolare:


Cocido madrileñoIl gustoso cocido madrileno, uno dei piatti tipici di Madrid

Piatto antichissimo e simbolo di Madrid, si ottiene mettendo a bollire per molte ore e a fuoco lento varie carni (gallina, vacca, maiale), legumi (tra i quali i ceci) e verdure. Il cocido viene servito in tre portate dette vuelcos: prima si presenta il brodo nel quale tutto è stato bollito, dopo i legumi e le verdure ed infine la carne. Questo gustoso piatto viene consumato nei mesi freddi, ma nulla vieta ai viaggiatori buongustai di provarlo anche nei periodi più caldi.


Gallinejas en embajadores

Non sono altro che le interiora fritte dell’agnello, calde e croccanti. Di solito vengono accompagnate da un’insalata ed una birra gelata per eliminare dalla bocca il sapore intenso della carne. Adatte decisamente a palati più forti. 


Callos

La trippa è un’altra specialità della cucina madrilena e si prepara con pomodoro, cipolla, lauro, timo ed un po' di morcilla (salsiccia).


Sopa de Ajo

Uno dei piatti dell'antica cucina popolare è sicuramente la zuppa d’aglio. Si prepara in tutto il territorio spagnolo ed è composta da ingredienti molto semplici: pane, aglio, olio e paprika. 


Huevos estrelladosHuevos estrellados: uova e prosciutto locale, uno dei piatti tipici di Madrid da provare

Uno dei più corposi piatti tipici di Madrid, composto da uova fritte servite con patate e con il saporito prosciutto spagnolo (jamon serrano).


Pesce

Pur non avendo alcuno sbocco sul mare la capitale spagnola viene definita "il porto più alto del mondo" perché si trova una varietà eccezionale di pesce fresco.

Cosa mangiare a Madrid tra i piatti di pesce?

La classica e succulenta paella di mare, il besugo (pagello o fragolino) al forno, i gamberi all’aglio e le polpettine.


Tapas

Piccole porzioni di antipasti che accompagnano l’aperitivo, composto di solito da una birra ghiacciata. Questo è uno dei momenti preferiti dai madrileni da condividere con gli amici.


Bocadillo de calamaresLo street food madrileno per eccellenza: il bocadillo de calamares di Madrid

Un panino lungo simile alla baguettes, ripieno di calamari fritti tagliati a forma di anello e conditi con un po' di limone o maionese. Perfetto per un pasto veloce mentre passeggiate per le vie della città.


Patate

Avrete vasta scelta su come consumarle, infatti è uno dei principali cibi di strada. Le potrete gustare sotto forma di tortilla tipica frittata di uova, patate e cipolle. Patatas bravas ovvero patate fritte ricoperte di salsa piccante e le sfiziose croquetas (crocchette di patate), da mangiare una dietro l’altra accompagnate da un boccale di cerveza.


Infine tra i piatti tipici di Madrid non possono mancare i dolci:


Churros y chocolateI famosi churros y chocolate, dolce tipico di Madrid

Lasciatevi tentare da queste frittelle allungate, preparate al momento da intingere in una fumante tazza di cioccolata calda, ottime sia a colazione che come spuntino notturno. 


Rosquillas de San Isidro

Preparati a maggio per la festa di S. Isidro, il patrono della città, sono i prodotti di pasticceria più noti di tutta la cucina madrilena. Deliziosi biscottini che i madrileni mangiano dopo aver baciato le reliquie e bevuto l’acqua della fonte del santo. Esistono in due versioni, le "rosquillas tontas" semplici senza glassa e le "rosquillas listas" con uno strato di glassa bianca.

Il nostro viaggio gastronomico nella capitale spagnola si conclude. Questi, ovviamente, sono solo alcuni consigli su cosa mangiare a Madrid. Quindi se non avete ancora prenotato o se siete in procinto di partire, preparatevi a questo viaggio nella gustosa ed esuberante vita madrilena.

Cosa mangiare a Madrid: piatti tipici Valutazione: 4.27 su 5 Basato su 15 voti.
Articolo pubblicato il
Cosa mangiare a Madrid: piatti tipici
apri
Offerte di viaggio