Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Come visitare le 5 terre? In treno ovviamente!

Dal 26 marzo al 1 novembre il nuovo servizio offerto da Trenitalia permette a tutti i viaggiatori di visitare le 5 terre in treno in modo semplice e veloce

Come visitare le 5 terre? In treno ovviamente!

photo credit: By chensiyuan - chensiyuan, GFDL, Manarola

Paradossale quanto siamo abituati a cercare la bellezza all’estero, rispetto a quanto raramente ci dedichiamo, invece, a fare i turisti a casa nostra, esplorando le meraviglie nascoste di un’Italia che ha un sacco di spettacoli da offrire, ma che tendiamo a sottovalutare e mortificare, ignorando che non è un caso se qualcuno ancora la definisce “Il bel Paese”.


"La riviera ligure orientale delle Cinque Terre è un paesaggio culturale di valore eccezionale che rappresenta l'armoniosa interazione stabilitasi tra l'uomo e la natura per realizzare un paesaggio di qualità eccezionale, che manifesta un modo di vita tradizionale millenario e che continua a giocare un ruolo socioeconomico di primo piano nella vita della società".
 Con queste parole l’Unesco motiva la decisione di inserire, nel 1997, le Cinque Terre nella lista dei Patrimoni dell’umanità.


Cinque borghi: Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore, situati in provincia di La Spezia, tra Punta Mesco e Punta di Montenero, tanto caratteristici da fare della Riviera di levante una delle costiere italiane più ambite. Sempre più turisti sono attratti dal modo poetico in cui mare e collina s’incontrano, come tessere che combaciano perfettamente, componendo il puzzle di un paesaggio suggestivo ed affascinante. Allora vale la pena chiedersi: come visitare le Cinque Terre? E vale la pena rispondere: in treno! Dovreste visitare le Cinque terre in treno!

Infatti dallo scorso 26 marzo, come una sorta di regalo di Pasqua prolungato, tanta bellezza risulta particolarmente accessibile grazie al 5 terre express, il nuovo servizio di mobilità nato dalla fruttuosa collaborazione tra Trenitalia e la Regione Liguria, che collega La Spezia a Levanto e che sosta in ognuno dei cinque meravigliosi borghi liguri. 

Il 5 terre express, che resterà attivo fino al primo novembre, consentirà di viaggiare attraverso le meraviglie del territorio ligure in maniera veloce e sicura, articolandosi in ben 44 corse giornaliere, una ogni mezz’ora, e separando il traffico dei pendolari da quello dei turisti. Nelle giornate di particolare affluenza, inoltre, sarà disponibile un servizio di “customor care” curato da Trenitalia Regionale Liguria, che garantirà accoglienza e assistenza a tutti i passeggeri per facilitarne gli spostamenti.


Il risultato dell’esperimento è un binomio perfetto tra l’efficienza di una metropolitana e la spettacolarità dei viaggi in treno, quelli in cui il mondo passa veloce fuori dal finestrino eppure a te sembra di poter immortalare nella mente ogni fermo-immagine. Viaggiare è anche questo: scattare con gli occhi un sacco di fotografie.

Come visitare le 5 terre? In treno ovviamente! Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 1 voti.
Articolo pubblicato il
Come visitare le 5 terre? In treno ovviamente!
apri
Offerte di viaggio