Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Come muoversi a Praga: autobus, metro e tram

Dalla metro, al tram, dai battelli agli autobus ecco tutte le informazione su come muoversi a Praga, la capitale della Repubblica Ceca

Come muoversi a Praga: autobus, metro e tram
Come muoversi a Praga, capitale della Repubblica Ceca e uno dei centri culturali e turistici più affascinanti e visitati al mondo, è in realtà molto semplice.

Tra metro, tram, taxi e autobus a Praga vi è uno dei migliori sistemi di trasporto pubblico d'Europa, grazie all'efficienza della Dopvraní podnek, l'azienda dei trasporti che riesce a coprire quasi tutto il territorio della capitale ceca.

In particolare, gli autobus a Praga sono utili soprattutto per muoversi agilmente nella periferia della città. Attivi ventiquattro ore su ventiquattro, con intervalli che variano, dai sei ai trenta minuti, a seconda dei periodi della giornata e dei giorni, ogni fermata dispone di un cartello che indica numeri e relativi tragitti e orari. Importanti da ricordare sono gli autobus numero 119 e 100, che collegano l'aeroporto con le stazioni della metro di Praga di Dejvickà e Zliún.

Il n 22, uno dei tram più turistici di PragaInvece i tram a Praga, ovvero i mezzi pubblici più vecchi della città, permettono di vedere gran parte di essa senza dover camminare molto, coprendo con cinquecento chilometri di binari una buona parte del tessuto urbano.

Anche i tram circolano per tutto l'arco delle ventiquattro ore. Tra le diverse linee, si evidenziano le 14, 17, 22, e 23, davvero utili per i turisti, consentendo di vedere i più importanti e bei monumenti della città offrendo anche viste panoramiche mozzafiato lungo il tragitto.

Ma la linea dei tram da non perdere è quella del Tram 91, conosciuto anche come Tram Nostalgico, ovvero un tram storico che vi porterà in giro per la città da Vozovna Stresovice fino al centro, disponibile però solo nei week-end e nei giorni festivi, tra marzo e novembre.

Infine, oltre a tram, taxi e autobus a Praga per muoversi si può ricorrere alla metropolitana. Davvero efficiente e pulita, consta di cinquanta chilometri di binari e cinquanta stazioni, che si diramano lungo tre linee: la A (verde) e la B (gialla), che collegano la parte est con quella ovest della città, e la C (rossa) che invece collega il nord con il sud di Praga. Importante ricordare che i cartelli che segnalano la presenza della stazione metro sono dei triangoli capovolti con all'interno una M, essendo difficili da individuare.
La mappa della metro di Praga
Per utilizzare le linee pubbliche si possono acquistare due tipi di biglietti, presso le macchinette automatiche delle stazioni, le edicole e gli uffici del turismo, a seconda delle tratte da percorrere. In particolare si può acquistare:
  • il biglietto semplice, per le corse brevi, validi per una corsa, che coprono la durata di venti minuti, e solo per le corse diurne. Il costo di un biglietto semplice è di circa 0,70 euro per gli adulti, 0,50 per i bambini dai 6 ai 15 anni, ed è gratuito per i bambini di età inferiore ai 6 anni;
  • il biglietto per le corse lunghe, per gli sspostamenti copre ben 75 minuti. Si può utilizzare su ogni mezzo, e consente trasferimenti tra linee diverse e mezzi diversi. Il suo costo va da circa un euro per gli adulti, ai 50 centesimi per i bambini dai sei anni in su, mentre per i bambini al di sotto dei sei anni è gratuito.
La Prague Card: musei, attrazioni e trasporti per muoversi a PragaOttima per i turisti è inoltre la Praga Card che permette di entrare gratis o a prezzo ridotto presso musei, chiese, cattedrali, monumenti, ristoranti, servizi e locali. In totale oltre 50 attrazioni da visitare. La carta può essere acquistata nei formati 2, 3 o 4 giorni ed è possibile acquistarla con o senza l’opzione trasporti. A seconda della scelta di quale tipo di card acquistare e per quali servizi, il prezzo si aggira tra i 30 ed i 65 euro, comunque un risparmio notevole.

Ma i mezzi da utilizzare per potersi spostare a Praga non si esauriscono certo qui. Infatti è possibile usufruire del servizio taxi, che però è meno consigliato ai turisti per la cattiva reputazione che hanno i tassisti, conosciuti per essere disonesti e scortesi con i turisti. Oppure si può scegliere di fare un giro in seggiovia o in funicolare, per raggiungere lo zoo o la collina di Petrin, godendo così anche di una stupenda e mozzafiato vista dall'alto della città.

Ancora ci si può muovere a bordo di uno dei battelli della Prazská paroplavební spolecnostche organizzano gite panoramiche all'interno di Praga, solcando le acque del fiume Moldava, su cui la città si trova, ma anche di spostarsi verso le più famose località di villeggiatura nei dintorni della città, come Melník e Slapy.

Ma tra le soluzioni su come muoversi a Praga una buona idea è quella di girarla a piedi. Solo così si può scorgere ogni angolo, ogni sfumatura di questa città davvero incantevole, come per esempio il Vicolo d'oro, il centro storico, la cattedrale di San Vito, il castello, e molto altro ancora, luoghi unici che meritano una sosta ben più lunga di una semplice e distratta sbirciata dal finestrino dell'autobus.

Come muoversi a Praga: autobus, metro e tram Valutazione: 3.40 su 5 Basato su 5 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Ambra Venosa
Come muoversi a Praga: autobus, metro e tram
I Più Letti
  • del giorno
  • della settimana
apri
Offerte di viaggio