Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Coccole d'inverno: 10 centri termali per un inverno di relax

Tra Italia, Austria e Slovenia, 10 tra i migliori centri termali invernali, per rilassarsi anche con il freddo dedicando un po' di tempo al proprio benessere

Coccole d'inverno: 10 centri termali per un inverno di relax

Se il vostro desiderio è quello di essere coccolati in un centro benessere, in un freddo week-end di inverno, allora la soluzione ideale è scegliere una vacanza nella cara e vecchia Europa. Qui infatti, sono presenti i migliori centri termali ideali per un soggiorno di completo relax, in luoghi da favola. Da sempre all’avanguardia nelle cure termali, nel Vecchio Continente continua a crescere il numero delle oasi wellness dedicate alla cura e al benessere del corpo. Ecco per voi una selezione dei 10 centri termali più frequentati e gettonati in inverno.
 

1.Terme di Pré Saint Didier – Valle d'Aosta

Un’ angolo di pace nel cuore della montagna dove rilassarsi in mezzo alla natura. Le Terme di Pré St. Didier, situate ai piedi del Monte Bianco, sono il luogo ideale per rigenerarsi in un luogo suggestivo, dove le acque termali sgorgano naturalmente calde. L’esperienza di un bagno notturno nelle acque termali è davvero consigliata per un completo relax fisico e mentale, con uno sguardo allo scenario montano che brilla sotto le stelle. Consigliata la prenotazione, soprattutto nel week-end, in quanto le terme sono sempre piuttosto affollate sia in inverno che in estate.

2. Centro Termale di Merano – Trentino

Preso d’assalto soprattutto nel mese di dicembre, a ridosso delle festività e dei mercatini di Natale, il centro termale di Merano è un piccolo gioiello situato proprio nel centro del paese immerso tra le alte montagne. Una struttura moderna, costruita con grandi vetrate con vista sul fiume, le terme uniscono la modernità con la tradizione e la natura altoatesina, utilizzando nei i numerosi trattamenti i prodotti naturali tipici della zona, come la mela per esempio. L’acqua terapeutica, al radon, ha proprietà benefiche sia sul sistema nervoso che muscolare ed è utile in alcuni casi di allergie. Da provare il “Bagno di Sissi al siero di latte biologico”.

3. Terme di Ischia - Ischia

Le splendide terme dell'Hotel Coralba a Ischia (Napoli)

L'Isola d'Ischia, nota meta di turismo internazionale, è anche rinomata per le sue cure termali, tra le più importanti d'Italia. Le cure termali sono vere e proprie terapie mediche effettuate nei maggiori centri termali dell’isola, impiegate soprattutto per malattie reumatiche, vascolari e dermatologiche. Un luogo di completo relax per il corpo e la mente grazie a trattamenti estetici e rilassanti come lo shiatzu e il reiki.

4. Montecatini Terme - Toscana

Una vera e propria “citta termale” con numerose strutture wellness e beauty farm, Montecatini Terme è rinomata per le sue terme dalle proprietà curative, impiegate soprattutto nella cura idropinica per i disturbi dell’apparato gastroenterico, ma oggi vanta inoltre numerosi trattamenti benessere. Tante le strutture alberghiere con un centro benessere interno, dove relax e tranquillità sono gli ingredienti per un soggiorno dalle note rigenerative e rilassanti. Gli alberghi più noti pe un soggiorno relax a Montecatini Terme sono l’hotel “Adua e Regina di Saba” e l’hotel “Manzoni”, dove la tradizione antica delle terme toscane si unisce ad accoglienza e ospitalità.

5. Bagni di Bormio Resort – Lombardia

La stazione termale, inaugurata nel lontano 1836, è immersa nel Parco Nazionale dello Stelvio a pochi minuti dal centro di Bormio. Qui è riproposta la filosofia propria delle terme romane come luogo di svago e benessere attraverso l’acqua di sorgente termale. Saune, bagni di vapore, idromassaggi e cascate d’acqua, piscine e idromassaggio, vasche relax e cromoterapia, le terme di Bormio sono il luogo perfetto per un soggiorno benessere di alto livello dove trovare trattamenti antistress e proposte ideali per la coppia per una vacanza romantica.

L'incredibile panorama che si gode immersi in una delle piscine dei Bagni di Bormio Resort in Lombardia

6. Terme di Comano - Trentino Val Gardena

Le acque del Trentino, ricche di preziosi elementi naturali raccolti lungo il percorso nel cuore delle montagne, sono note per le loro proprietà curative e meta ideale per soggiorni benessere anche per bambini.

Le Terme di Comano, immerse nel Parco Naturale Adamello Brenta, utilizzano infatti un acqua termale ricca di bicarbonato, calcio e magnesio, con una temperatura costante alla sorgente di 27°C, ottimale per una cura naturale delle malattie dalla pelle.

7. Terme di Sirmione – Lombardia

A Sirmione, nel cuore del lago di Garda, le acque termali, note per le proprietà curative, sgorgano dal bacino del Monte Baldo, a più di 800 metri di quota, e scendono fino a più di 2.000 metri sotto il livello del mare dove si arricchiscono di minerali fino  raggiungere una temperatura di oltre 60°. Incanalate poi in due pozzi, le acque sorgive sono batteriologicamente pure e vengono impiegate in trattamenti benefici per il corpo svolgendo azioni tonificanti, lenitive e antiallergiche.

Aquaria è il Centro Benessere Termale di Terme di Sirmione, luogo per rigenerare mente e corpo dove, grazie alla temperatura dell’acqua termale, di circa 35 gradi, è possibile godersi le piscine termali all’aperto anche d’inverno. Un’esperienza imperdibile nella cornice suggestiva del lago anche in inverno.

8. Terme di Saturnia - Toscana

Elette a miglior centro termale al mondo secondo una classifica stilata da CNN e tra le migliori dieci oasi di benessere citate dalla guida “Lonely planet”, le Terme di Saturnia, immerse nella Maremma toscana, sono davvero uno spettacolo per gli occhi e per il benessere del proprio corpo. 

Meraviglia della natura sono le terme di Saturnia nei pressi di Grosseto, Toscana

La peculiarità di questo centro è il fatto che sorge su di un cratere di origine vulcanica, da cui l’acqua affiora proprio al centro del Resort in una grande piscina termale alla temperatura costante di 37,5°. La purezza dell’acqua sorgiva è garantita dalla struttura geologica millenaria dell’area più meridionale della Maremma toscana, senza riciclo o manipolazioni, per questo è possibile praticare il più antico ed escluso percorso di rigenerazione.

Un ambiente lussuoso ed elegante dove trovare cura nel dettaglio, una ricca offerta di trattamenti per il benessere e la bellezza, e dove rigenerarsi completamente.

9.Terme di Lasko - Slovenia

Quando si parla di centri termali unici in Europa, non si può non citare la Slovenia, da sempre patria di complessi dediti alla cura del corpo davvero favolosi. Tra le numerose terme spiccano sicuramente le Terme di Lasko, nell’omonima città a circa 320km da Venezia, le cui proprietà benefiche furono scoperte nel 1818 e sono tutt’ora impiegate sia per cure benefiche che estetiche. Il centro medico presenta numerose terapie e l’area wellness è dedicata alla rigenerazione del corpo con trattamenti benessere e programmi ayurveda.

10. Bad Kleinkirchheim – Austria

A circa cinque ora di viaggio da Milano la Carinzia, nel sud dell’Austria, è la meta più gettonata per un soggiorno relax anche nel freddo inverno, unito ad una vacanza sciistica. La località di Bad Kleinkirchheim, molto nota agli italiani,  è stata siglata con il marchio di “wellness alpino“ per l’alta qualità dei servizi offerti per il benessere. I due centri termali più rinomati sono quelli di “Römerbad” e “St. Kathrein” dove l’acqua, ricca di radon, sgorga direttamente dalla sorgente alla temperatura di 32 gradi e ha effetti benefici contro l’ipertensione.

Pronti per passare il freddo inverso immersi nel caldo e benefico abbraccio di una piscina termale? In Europa c'è l'imbarazzo della scelta!

Coccole d'inverno: 10 centri termali per un inverno di relax Valutazione: 3.80 su 5 Basato su 5 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Monica Sauna
Coccole d'inverno: 10 centri termali per un inverno di relax
apri
Offerte di viaggio