Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Città olandesi: le 10 più suggestive

Sontuose, eleganti, dal fascino d'altri tempi e scrigno di piccoli e grandi tesori. Di cosa stiamo parlando? Semplicemente, delle 10 più belle città olandesi!

Città olandesi: le 10 più suggestive

A misura d’uomo, affascinanti, romantiche e persino fiabesche. Ecco il ritratto patinato delle raffinate città olandesi.  In uno scenario talmente ricco di paesaggi e suggestioni qual è l’Olanda, città come Rotterdam, Eindhoven, Delft e Utrecht – solo per citarne alcune – meritano più di una fugace visita.

Anche perché, è bene sottolinearlo, i Paesi Bassi non sono solo e semplicemente Amsterdam. Quindi, se è vostra intenzione partire in un lungo tour tra laghi, fiumi, mulini a vento e tulipani, per andare alla scoperta delle città olandesi più belle da visitare (questo link a questa anchor word è un po' fuorviante per utenti per il seo in quanto coincide con la kw di questo articolo. il link l'ho inserito in corrispondenza di paesi bassi), mettetevi comodi e viaggiate insieme a noi.


1. Amsterdam (foto copertina)

Si può, forse, non partire dalla capitale per il nostro tour esplorativo dell’Olanda? Città enigmatica, controversa, ma quanto mai affascinante e ricca di attrazioni. Spregiudicata e sexy con i suoi quartieri a luci rosse, custode d’immensi tesori pittorici – basti pensare al Museo di Van Gogh o al Rijksmuseum – teatro di romantici ponti e canali che si snodano per il cuore della città, paradiso di parchi e aree verdi, la Venezia del Nord riesce a conquistare tutti, anche i visitatori più esigenti.


2. Rotterdam

Rotterdam e le sue curiose Kijk-Kubus

Regno di uno dei porti più grandi e trafficati al mondo, seconda città per numero di abitanti, Rotterdam è diventata il simbolo di una Nazione intera. Considerata tra tutte le città "orange" la più tollerante e multiculturale, fu completamente distrutta dai bombardamenti della II guerra mondiale, ma ha saputo rialzarsi diventando un punto di riferimento per la cultura internazionale. Dallo skyline anticonvenzionale e particolarmente atipico per l’Olanda, città di tendenza, moderna e anticonformista, Rotterdam non finisce di sorprendere con i grattacieli più alti d’Europa, con il futuristico Erasmusbrug e le curiose Kijk-Kubus.


3. L’Aja

 Hofvijver, il laghetto nel cuore de L'Aia, circondato da alcuni palazzi governativi

Sede della Corte Internazionale di Giustizia, residenza della famiglia reale d’Olanda, città dall’eleganza sontuosa. L’Aja, non solo è il centro perfetto per lo shopping di lusso, ma anche un luogo ricco di storia e cultura in cui è davvero un piacere perdersi. Tra le maggiori attrazioni della città, merita una visita, il mercatino dell’antiquariato di Lange Voorhout, l’elegante quartiere di Zeeheldenkwartier e i verdi e rigogliosi giardini reali.


4. Utrecht

Utrecht e il suo castello, il De Haar

Cortili di origine medievale, passeggiate romantiche in battello e antiche chiese trasformate in rinomate osterie. A poca distanza da Amsterdam, la città è un piccolo paradiso tutto da scoprire. Di origine antichissima, Utrecht è la culla dell’arte olandese, sede di una delle più prestigiose università al mondo e cuore pulsante dell’Olanda cattolica. Languidamente adagiata sulle sponde del Vecchio Reno, con i suoi palazzi affacciati sui canali, con il mirabile castello De Haar, la spettacolare chiesa romanica Pieterskerk e il curioso DOMUnder, una sorta di museo sotterraneo. Utrecht è un gioiello tutto da ammirare.  


5. Maastricht

Ingresso della bellissima Basilica di San Servazio di Maastricht

Palazzi monumentali, case risalenti al XVII secolo, vie strette e lastricate, mercati colorati, chiese e mura di cinta sono il segno distintivo di Maastricht. Una città particolare, perennemente in bilico tra passato e presente, offre innumerevoli itinerari culturali ai turisti che giungono in visita. Oltre all’Het Vrijthof, la piazza più importante della città, e alla Basilica di San Servazio – che, da sempre, richiama devoti e pellegrini da ogni angolo di mondo – la Parigi d’Olanda è conosciuta per le Grotte di St. Pieter, il caratteristico villaggio bianco di Thorn e le crociere fluviali sulla Mosa.


6. Delft

A Delft l'arte si respira in ogni luogo, ne è un esempio questa bajour gigante

Uno di quei luoghi destinati a rimanere per sempre negli occhi e nel cuore di chi lo visita. E’ proprio il caso di Delft, definita la più bella delle città olandesi. Immersa in un paesaggio da cartolina, questo luogo dà l’impressione di trovarsi in un quadro di Jan Vermeer. Conosciuta per le ceramiche bianche e blu, tra gli spunti regalati da Delft, troviamo la Nieuwe Kerk, la chiesa in cui sono seppelliti i membri della famiglia reale, l’Oude Kerk, che raccoglie le spoglie mortali di Vermeer e il De Prinsenhof, l’edificio che vide la morte di Guglielmo I d’Orange.


7. Eindhoven

Altra tappa da non perdere ad Eindhoven, Piazza Blobphoto credit: Cwoyte at English Wikipedia [CC BY 3.0], via Wikimedia Commons

Nonostante sia una delle città più grandi del paese, visitare Eindhoven potrebbe essere più semplice del previsto, giacché tutto ciò che d’importante c’è da vedere, si trova proprio nel cuore del centro cittadino. Situata nella provincia del Brabante Settentrionale, Eindhoven fu uno dei centri simbolo dello sviluppo industriale dei primi del Novecento. Tra le principali attrazioni, il Philips Museum, il Van Abbemuseum, dedicato all’arte moderna, la Sint-Catharinakerk con il carillon gigante che risuona alle 12.00 di ogni giorno e i curiosi Flying Pins, una serie di gialli birilli volanti.


8. Alkmaar

De Grote of Sint-Laurenskerk, la grande chiesa calvinista di Alkmaarphoto credit: Di Rijksdienst voor het Cultureel Erfgoed, CC BY-SA 3.0 nl

Sapevate che i Paesi Bassi vantano una gustosissima città del formaggio? Situata nella Frisonia Occidentale, a pochi passi dal mare, Alkmaar è conosciuta all’estero soprattutto per il suo caratteristico e variopinto mercato del formaggio che, ogni venerdì, in piazza Waagplein, non manca d’incantare turisti, compratori e semplici curiosi.  Gli appassionati di shopping apprezzeranno Laat e Langestraat – le vie delle grandi firme – mentre, gli amanti dell’arte, resteranno rapiti dalla Grote Sint Laurenskerk, l'imponente cattedrale gotica e dal tradizionale Museo della Birra.


9. Groningen

L'avveneristico museo di Gronigen

Quando si parla della bellezza dell’Olanda, città come Groningen, non possono di certo mancare all’appello. Piccola, ma esempio di rara bellezza, dall’ambiente giovane e universitario, ma ancorato alle tradizioni passate, piena di storia e di vita, questa è Groningen! La prima cosa da fare, è un bel giro in centro alla ricerca degli angoli più pittoreschi della città. Camminando, si arriva alla quattrocentesca torre Martinitoren, al cortile del vecchio monastero Prinsenhof, ora rinomato hotel, e al coloratissimo ed eccentrico Groningen Museum.


10. Leiden

Leiden vista dall'altophoto credit: Di Maarten from Netherlands - DSC_0049Uploaded by huhbakker, CC BY 2.0

Distante solo venti minuti da Amsterdam,  questa, tra le città olandesi, è quella che ospita l’università più antica del Paese. Dinamica ed eccentrica, Leiden non ha nulla da invidiare alla sfrenata movida della capitale. Caratterizzata da oltre 28 chilometri di canali e da più di 80 ponti, la città natale di Rembrandt, offre l’immagine più emozionante di sé al tramonto, quando i riflessi rosati del sole illuminano la fortezza The Burcht, la chiesa di San Pancrazio e la monumentale Pieterskerk, dedicata a San Pietro, patrono della città.

Allora? Piaciuto il nostro lungo tour tra le più belle città olandesi? Noi crediamo proprio di sì. Nonostante gli sforzi, niente può descrivere compiutamente la bellezza di queste gemme d’Olanda: città così, devono solo di essere vissute!

Città olandesi: le 10 più suggestive Valutazione: 4.00 su 5 Basato su 14 voti.
Articolo pubblicato il
Città olandesi: le 10 più suggestive
apri
Offerte di viaggio