Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Centro Pompidou: mostra temporanea a Malaga

Il Centro Pompidou aprirà una mostra temporanea d'arte a Malaga, in Spagna, della durata di 5 anni

Centro Pompidou: mostra temporanea a Malaga

Centro Pompidou di Málaga: questo il nome scelto per la mostra temporanea d’arte moderna che aprirà il prossimo 28 marzo a Malaga, la città che ha dato i natali a grandi artisti come Miguel Berrocal ma, soprattutto, Pablo Picasso. Per cinque anni, la metropoli andalusa ospiterà una selezione di opere provenienti dalla sede centrale del Centro Pompidou di Parigi, istituzione mondiale per la cultura e l’arte moderna.

Le Centre national d'art et de culture Georges-Pompidou  (Place Georges Pompidou, IV arrondissement, Parigi)  è stato realizzato nella capitale per volontà di uno dei Presidenti della Repubblica più lungimiranti dell’ultimo secolo in Francia, Georges Pompidou, che volle regalare alla Ville Lumière un centro interamente dedicato alla cultura multidisciplinare e all’arte moderna in tutte le sue sfaccettature. Al suo interno si trovano la Bibliothèque publique d’information (Bpi), il Musée National d'Art Moderne (Mnam) e il Centre de création industrielle (Cci).

Il famoso Centro Pompidou di Parigi, vanta la più grande collezione di arte moderna d'Europa

La Biblioteca, in particolare, mette a disposizione oltre 400 mila documenti e volumi di variegato genere mentre il Museo Nazionale e il Centro di creazione industriale espongono oltre 100 mila opere del periodo compreso tra il XX e il XXI secolo, realizzate da grandi artisti come Chagall, Picasso, Matisse e Kandinskij. Questa, è considerata la collezione ed esposizione d’arte moderna più completa d’Europa.

Il Centro Pompidou che aprirà a Malaga sarà "una costola" di quello parigino: un museo "pop up", vale a dire una sede temporanea di un museo già esistente aperta allo scopo di coinvolgere un differente bacino di visitatori al di fuori dei confini francesi. 

Dopo l’esperienza del museo itinerante, che ha toccato diverse città in patria, e la realizzazione del Centro Pompidou di Metz (Francia), che dal 2010 ospita mostre temporanee con i lavori provenienti dalla capitale francese, dal 28 marzo 2015 la grande città dell’Andalusia sarà la prima ad ospitare un'eposizione temporanea del Centre Pompidou all'estero.

Architettura contemporanea per il Centro Pompidou di Metz (Francia)

La location scelta per le Centre Pompidou de Málaga è El Cube, una grande costruzione interamente in vetro posizionata tra Muelle Uno e Muelle Dos, nel porto di Malaga, che in passato ha accolto altre importanti iniziative culturali.

Da Parigi arriverà una selezione di opere considerevole, tra dipinti, sculture, fotografie e installazioni di design, realizzate da grandi maestri come Magritte, Frida Kahlo e De Chirico, per citarne alcuni. Tante anche le opere di Pablo Picasso, che, seppur per soli 5 anni torneranno nella città natale del grande pittore spagnolo.

Malaga sta facendo un grande lavoro per implementare la già ampia offerta museale e artistica moderna e contemporanea. Il Centro Pompidou è un’ulteriore vittoria per la città, che grazie e questa mostra temporanea incrementa ulteriormente il suo prestigio collocandosi nell’"olimpo" delle città culturali più vivaci d’Europa.

Centro Pompidou: mostra temporanea a Malaga Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 2 voti.
Articolo pubblicato il
Centro Pompidou: mostra temporanea a Malaga
apri
Offerte di viaggio