Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Carnevale di Barranquilla: arriva l'edizione 2016

Il Carnevale di Barranquilla: la Colombia si prepara all'evento culturale più importante di tutto il paese. Impossibile non farsi travolgere dall'allegria!

Carnevale di Barranquilla: arriva l'edizione 2016

Barranquilla è una città meravigliosa ricca di cultura, musica e vita ed il suo Carnevale è il secondo più importante dell’America Latina dopo quello di Rio de Janeiro. Una manifestazione che richiama migliaia di turisti da tutto il mondo ed è di fondamentale importanza per l’economia del paese. Nel 2003 il Carnevale di Barranquilla è stato nominato dall’ UNESCO patrimonio orale e intangibile dell’umanità.

Le attività della manifestazione coinvolgono tutta la città che viene decorata a festa, nessun quartiere escluso. La popolazione per mesi prepara costumi coloratissimi, carri allegorici, spettacoli e coreografie avvolti nel clima travolgente che si viene a creare.


>> SCOPRI LE NOSTRE OFFERTE DI VIAGGIO E SEGUI GLI EVENTI CHE PREFERISCI <<


LA STORIA

La manifestazione ha una tradizione che risale al XIX secolo, quando gli schiavi indiani festeggiarono per l’abolizione della schiavitù, ma presenta anche influenze europee ed africane. Furono gli Spagnoli che per primi hanno introdotto la tradizione del carnevale in Colombia e da lì, sono seguite le feste cattoliche mescolate a cerimonie indigene create dagli schiavi africani, che ritroviamo nei costumi e nelle maschere.

video credit: Carnaval SA

LE DATE

Solitamente i festeggiamenti si svolgono nell’arco di quattro giorni dal Sabato al Martedì grasso. Quest’anno, in particolare, si farà festa dal 6 al 9 Febbraio 2016.

Il 16 Gennaio c’è stata la “Lettura del Bando”, ovvero, la proclamazione ufficiale del carnevale in cui il sindaco consegna le chiavi della città alla Regina, dandole così, il potere di scatenare in tutta la città il divertimento. Seguono nei giorni consecutivi le attività di pre-carnevale: l’incoronazione del Re, il canto del Re e della Regina, la processione dei bambini e “La Guacherna”, una parata notturna di danze e mascherate che si svolge il Venerdì.

 

CARNEVALE DI BARRANQUILLA 2016: IL PROGRAMMA

Giovedì 4: ci sarà nello stadio della città l’incoronazione ufficiale della Regina che quest’anno sarà la bellissima Marcela Garcia.


Sabato 6: si comincia con la "Battaglia dei Fiori”, una sfilata di sei ore in cui decine di carri allegorici coloratissimi, si muovono per le strade di Barranquilla guidati dalla Regina con la sua schiera di cortigiane, che lanciano fiori tra la folla. La sfilata comprende anche ballerini in costumi tipici dai colori accesi, musicisti, mangiatori di fuoco e musica dal vivo a tutto volume.


- Domenica 7: avrà luogo “La Grande Parata”, dedicata alle compagnie di ballerini che eseguono danze tradizionali come la Cumbia (tradizionale danza di corteggiamento importata dagli schiavi africani) e la danza del Garabato (rappresenta una battaglia mistica tra la vita e la morte). I vari gruppi, competono per guadagnarsi l’onore di esibirsi durante la “Battaglia dei Fiori” dell’anno successivo.

Danze e costumi tipici durante La Gran Parata del Carnevale di Barranquilla

- Lunedì 8: giornata dedicata completamente alla musica con il “Festival delle Orchestre”. Le bande specializzate in musica latina e caraibica, riempiono le strade della città con ritmi pulsanti, mostrando la varietà di influenze musicali che caratterizzano la costa della Colombia: Salsa, Merengue, Vallenato (genere nativo della costa colombiana), Mapalé (di origine afro-colombiana) e il Porro (danza di coppia proveniente dalla zona di Cordova).


- Martedì 9: giorno che segna simbolicamente la fine del Carnevale di Barranquilla, con la “Sepoltura di Joselito Carnaval” ,personaggio che simboleggia la gioia che muore dopo i quattro giorni di festa. La sfilata vede le vedove felici che, versando lacrime per la sua morte, lo seppelliscono e quando cala la notte, una divertente litania porta la festa al termine. Il giorno successivo è il Mercoledì delle Ceneri ed ha inizio il periodo di devozione religiosa e di astinenza.


CURIOSITÀ

L’unico costume che ha origine a Barranquilla è "Marimonda", una figura incappucciata con un lungo naso e abiti sgargianti. Le altre maschere sono di origine europea o africana:

la Regina e il Re Momo, figura presente nei carnevali sudamericani e che affianca la regina durante tutte le celebrazioni;

Maria Monitos, vestita con colori brillanti, provocante e con una parrucca fatta di nastri va in giro per le strade a dar baci e carezze;

Monocuco, una maschera in stile veneziano con un grande abito colorato e un cappuccio che copre la testa, parla con voce rauca e prende in giro tutti.

 

Una festa piena di musica, folklore e gioia che riflette una cultura popolare multietnica, un'esperienza unica e indimenticabile traboccante di fantasia e creatività. Il Carnevale di Barranquilla è sicuramente da aggiungere alla lista di eventi da vivere almeno una volta nella vita.

Carnevale di Barranquilla: arriva l'edizione 2016 Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 13 voti.
Articolo pubblicato il
Carnevale di Barranquilla: arriva l'edizione 2016
apri
Offerte di viaggio