Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Capodanno in Europa: compromesso tra grandi e piccini!

Tante proposte per trascorrere un Capodanno in allegria in famiglia e per far divertire sia grandi che piccini

Capodanno in Europa: compromesso tra grandi e piccini!

Le festività natalizie sono alle porte ed è tempo di organizzare una piacevole vacanza in compagnia di tutta la famiglia, lontani dallo stress e dagli impegni quotidiani.

E se Natale lo si festeggia rigorosamente con tutti i cari, pronti per il tradizionale scambio dei doni, Capodanno può essere una buona occasione per ritagliare un po' di tempo da dedicare ad un viaggio con i propri figli.

Il primo pensiero di mamma e papà, allora, è quello di scegliere una destinazione dove grandi e piccini possano divertirsi insieme e la meta più classica sembra essere quella dei parchi di divertimento, dove le numerose attrazioni e i continui spettacoli incantano i visitatori di ogni età.

In Italia, l’offerta è piuttosto vasta: dai parchi situati nelle immediate vicinanze delle grandi città, come Roma, dove brindare al nuovo anno con vista sul Colosseo è sempre un’emozione indescrivibile, a quelli che sorgono in contesti paesaggistici davvero affascinanti. Nel nord Italia, per esempio, è possibile organizzare il proprio break sul lago di Garda e conciliare il divertimento per i bimbi con l’idea di trascorrere il 31 dicembre tra le mura di una splendida città - fortezza come Sirmione.

Se invece si preferisce visitare i parchi divertimento più grandi d’Europa, allora è d’obbligo una tappa a Parigi, dove il Capodanno è illuminato dalle migliaia di luci della Tour Eiffel, oppure in Germania, nella città di Rust, a pochi chilometri dal confine svizzero e francese, per un soggiorno eclettico e itinerante.

Ma le grandi città europee offrono anche tante altre attrattive a tutte le famiglie in viaggio: a Berlino, dopo aver festeggiato ai piedi della Porta di Brandeburgo, sarà divertente per i bambini trascorrere qualche ora in compagnia degli animali che abitano il famoso zoo. A Vienna, invece, l’attrazione preferita dai più piccini, e non solo, è sicuramente la grande pista di pattinaggio sul ghiaccio, che ogni anno viene attrezzata nella Rathausplatz, la piazza del Municipio: qui, 7000 metri quadrati ghiacciati, offrono momenti di puro divertimento, tra allegre melodie e una tazza di punch caldo.

Una giusta combinazione, insomma, per rendere indimenticabile la vacanza di tutta la famiglia!

Capodanno in Europa: compromesso tra grandi e piccini! Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 1 voti.
Articolo pubblicato il
Capodanno in Europa: compromesso tra grandi e piccini!
apri
Offerte di viaggio