Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Bussana Vecchia: un posto fuori dal tempo

Una singolare comunità artistica internazionale rinata sui ruderi di un borgo medioevale terremotato, su una collina a pochi passi dal mare e da Sanremo

Bussana Vecchia: un posto fuori dal tempo

Lo diceva Einstein: il tempo è relativo. Ci sono luoghi dove il tempo sembra essersi fermato, oppure dove ha un incedere differente... Luoghi dove sembra di viaggiare nel tempo e non solo nello spazio: Bussana Vecchia è uno di questi.

Il borgo di Bussana Vecchia avvolto dai colori dell'autunno
Geograficamente si trova  a Latitudine : 43.833 e Longitudine : 7.833, sulla costa Ligure di ponente, tra Arma di Taggia e Sanremo. Può esservi capitato di vederla dall'autostrada come un miraggio, su una collina a pochi km dal mare, un paese diroccato che potrebbe essere scambiato per un villaggio fantasma.

E così deve essere apparso, negli anni '60, ad alcuni giovani artisti internazionali della generazione hippy... Giochi di archi in unno dei caratteristici vicoli di Bussana Vecchiaprobabilmente mentre andavano o venivano dalla vicina Saint Tropez. Un villaggio medioevale abbandonato, in seguito al terremoto del 1887 che lo aveva duramente colpito, abbattendo le due chiese e la maggioranza delle abitazioni. I pittori Mario Giani (in arte Clizia) e Gianni Giuffrè, che esponeva al Casinò di Sanremo, lo avevano "occupato" ed iniziato a ricostruire, con la pazienza di chi vive fuori dal tempo ed ama lavorare con le proprie mani... assieme ad altri amici accorsi da tutto il mondo depositarono una "Costituzione", presso un notaio sanremese, che dettava le regole del villaggio: I ruderi abbandonati non più proprietà di nessuno, possono essere scelti da chi si voglia stabilire nel villaggio e ristrutturati usando esclusivamente i materiali ancora presenti sul luogo. Si può usufruire di tale luogo per sole finalità artistiche. Qualora si decida in seguito di abbandonare il villaggio, chi subentra deve rifondere simbolicamente le spese effettuate per la ristrutturazione. In caso di abbandono di un rudere ristrutturato per oltre tre anni, ritorna alla comunità, che ne può stabilire la nuova assegnazione ad altri artisti. 
Da allora molte cose sono cambiate, ed innumerevoli volte Bussana Vecchia è risorta dalle sue stesse ceneri come una Fenice. Ancora oggi il villaggio è popolato da una piccola comunità di artisti italiani, francesi, tedeschi, olandesi, inglesi e dalle loro generazioni successive.

Incantevole Bussana in autunnoLasciate automobile e orologio parcheggiati lungo la strada che si arrampica sulla collina, ed entrate in questo magico borgo rigorosamente in punta di piedi, anche perchè sui ciottoli lisci dei suoi vicoli è facile scivolare.

Qui sono banditi il tacco 12, oltre agli abiti e ai modi arroganti di alcuni cittadini vacanzieri. Meglio imitare i bimbi del villaggio che scorazzano liberi e scalzi per i carrugi e curiosare tra le botteghe artigiane o gli atelier dei pittori, ceramisti, antiquari, scultori, stilisti, musicisti... artisti di ogni sorta e nazionalità. Ad accogliervi ci saranno un grande murale, dipinto da due artiste del paese ed una palma centenaria. Due trattorie, tra cui la storica "Osteria degli Artisti", un bar e persino un ristorante vegetariano-vegano biologico, Apriti Sesamo.


Si può visitare il pittoresco Giardino tra i Ruderi e la Chiesa di Sant'Egidio, il cui campanile - simbolo dell'antico borgo - pare sia miracolosamente rimasto intatto durante il sisma. Ci sono sempre nuove mostre ed eventi, spettacoli teatrali e musicali, allestiti negli scenari naturalmente coreografici del luogo, il tutto illuminato solo da torcie e candele. Si può cenare alla Casaccia, assaporando i suoi arrosticini cotti alla brace mentre si gode una splendida vista mare... Oppure un aperitivo in Piazzetta Golosa con la tipica focaccia ligure o sardenaira appena sfornata da Luca e Roberta. All'Osteria degli Artisti si può pranzare, degustando i piatti tipici della tradizione Ligure, all'ombra del suo pergolato tra bouganville, ulivi, limoni e vite americana. Oppure bere una sangria in compagnia la sera, spesso ascoltando musica dal vivo o selezionata dai DJ che animano il villaggio.

I suggestivi ruderi della Chiesa di Sant'Egidio a Bussana Vecchia
Ma la vera attrazione di questo posto è la gente che lo abita e ricordi di quelli che lo hanno abitato in passato...

Un posto senza tempo e fuori dal tempo, che però è sicuramente un tangibile esempio di "comunità europea", in un' Europa che ancora stenta a trovare una reale identità.
Bussana Vecchia: un posto fuori dal tempo Valutazione: 4.86 su 5 Basato su 7 voti.
Articolo pubblicato il
Bussana Vecchia: un posto fuori dal tempo
I Più Letti
  • del giorno
  • della settimana
apri
Offerte di viaggio