Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Bruges: cosa vedere nel cuore delle Fiandre

Una romantica pausa a Bruges: cosa vedere nella città medievale, capitale delle Fiandre, tra corsi d'acqua e stradine tortuose, bellissima e surreale!

Bruges: cosa vedere nel cuore delle Fiandre

Durante un viaggio in Belgio d'obbligo è una tappa nell'incantevole cittadina medievale di Bruges. Non lontanta da Bruxelles, potrebbe essere un'inaspettata scoperta: capitale delle Fiandre Occidentali e eccellenza fiamminga nell’estremo nord-est, anche solo passeggiando per le sue strade potrete capire l'essenza di questo piccolo centro tutto da scoprire.

Incantevoli sono i tanti ponti che puntellano la città, che spiegano anche il significato del suo nome “Bruges”, letteralmente, “ponti”, la sua bellezza è, infatti, anche quella di essere solcata da tantissimi canali tanto da meritare l’appellativo di "Venezia del Nord".

Non grandissima, ma ricca di luoghi interessanti da ammirare, a Bruges cosa vedere in un weekend, o anche solo in un giorno?

Ecco alcuni consigli:


Piazza del Grote MarktUno degli scorci più suggestivi della piazza del Grote Markt di Bruges a Natale

Siamo nella Piazza del Mercato, nel cuore del centro storico, dove potrete ammirare la maestosa torre civica, risalente al XIII secolo, il Belfort, da cui è possibile vedere tutta la città con emozionanti scorci e dove, alle belle carrozze con i cavalli fanno da sfondo i caratteristici palazzi antichi, con le tipiche facciate di mattoni a vista, colorate con tinte cangianti.

Un unicum che dà la sensazione di essere immersi in una fiaba d'altri tempi.


La piazza del Burg

Sorta su un luogo abitato già nel II secolo d.C., nel IX secolo divenne sede delle più importanti opere del Conte delle Fiandre. Qui si possono ammirare tre luoghi di grande interesse, lo Stadhius, il palazzo municipale del 1376, lo sfavillante Brugse Vrije o Palazzo di Giustizia, un raro esempio di architettura rinascimentale e la Basilica del Santo Sangue, dove vi è custodita la Reliquia del sangue di Cristo.


I canali di BrugesGli affascinanti canali di Bruges che attraversano la piccola citta' medievale regalandole un incanto unicoA Bruges cosa vedere se non i suoi canali? Tanti, innumerevoli, affascinanti intessono l'intero tessuto cittadino rendendola unica. Visitare Bruges è anche scattare delle bellissime foto-cartoline, facendovi attrarre strada facendo dagli infiniti scorci pittoreschi che si incontrano passeggiando, o, meglio, salendo a bordo dei battelli che attraversano tutta la città. Vedrete dei luoghi meravigliosi, attraversando il Vismarkt, il mercato del pesce, e fiancheggiando il canale di Groenerei.


Minnewater LakeA Bruges cosa vedere in coppia se non il romantico Minnewater Lake? Il lago dell'amore

Visitare Bruges non significa solo ammirare i romantici canali e i bei palazzi con le guglie, ma anche i suoi tanti spazi verdi, dove vigono pace e tranquillità.

Venite nella zona del Begijnhof e godetevi il paesaggio che c'è nei pressi del Minnerwater Lake, detto il "lago dell’amore": se siete in compagnia del vostro partner e attraversate l’idilliaco ponte allora, si dice, sperimenterete l'amore eterno!


I musei di Bruges

Dal Rozenhoedkaai arriverete al Groeninge, una strada che ospita i musei più importanti di Bruges: il Groeningemuseum, oasi dei capolavori fiamminghi, come Jan van Eyck e Hans Memling, fino agli espressionisti e agli artisti del dopoguerra; il Gruuthusemuseum, contenente ogni sorta di oggetti della vita dei signori di Gruuthuse; e l’Arentshuis, con le opere dell’artista britannico Frank Brangwyn. È in queste viuzze che potrete scorgere già da lontano l’imponente Chiesa di Nostra Signora, la cui torre, alta 122,3 m, domina lo skyline di Bruges, costituendo così il secondo edificio in muratura più alto del mondo.
La Chiesa di Nostra Signora di Bruges e la sua torre che ne fa il secondo edificio in muratura più alto del mondo!


Le cioccolaterie di Bruges

Veri e propri templi di raffinatezza culinaria, fatevi addolcire dai tanti cioccolatini che invadono le vetrine del Chocolate Line, del Neuhaus o Chocolaterie Roose, nel Stenstraat: guardando attraverso i vetri è possibile curiosare all'interno e sbirciare i maître chocolatiers al lavoro.

Adesso non vi manca proprio niente per vivere un soggiorno da sogno a Bruges: cosa vedere ora lo sapete, non vi resta che farvi avvolgere dall'incanto dei suoi palazzi, dei suoi ponti e dei suoi paesaggi da cartolina, dove ogni scorcio è un piccolo spettacolo.

Bruges: cosa vedere nel cuore delle Fiandre Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 7 voti.
Articolo pubblicato il
Bruges: cosa vedere nel cuore delle Fiandre
apri
Offerte di viaggio