Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Broadway, la patria del musical

Broadway è la tappa obbligata per chi vuole vivere una New York che non smette mai di sognare. Basta scoprire qual è il musical adatto a voi e il gioco è fatto

Broadway, la patria del musical

New York City, il centro del mondo contemporaneo. Tutto riporta alla Grande Mela: gli affari, l’arte, perfino la moda. L’ampia visione delle cose dei newyorkesi ha permesso in realtà di fondere queste tre discipline insieme e creare una delle più grandi innovazioni teatrali del secolo scorso, il musical.

Broadway, chi non ne ha sentito parlare almeno una volta? È una strada che taglia in diagonale Manhattan e proprio lì sorge un insieme di teatri che ha portato alla vita le storie più diverse, lanciato star internazionali e creato personaggi leggendari. Sono più di 40 i palcoscenici ora presenti nel Theater District, dove potrete trovare il musical adatto a voi.

Per le famiglie con bambini, molto consigliato è il classico The Lion King, per il quale dei geniali costumisti sono riusciti a riportare in vita la savana. Un altro spettacolo per grandi e piccini è Wicked, la vera storia del Mago di Oz, con scenografie che vi catapulteranno in un mondo magico, in cui l’amicizia tra le due streghe Elpheba e Galinda vi farà commuovere. Mentre Chicago è un’ottima scelta per chi vuole fare un salto nel passato e immergersi nell’epoca del proibizionismo americano con musica jazz di sottofondo e una performance di "When you’re good to Mama" da far tremare la sedia.

È stato premiato, invece, come miglior musical originale agli ultimi Tony Awards (gli Oscar del teatro), Kinky Boots, con musiche di Cyndi Lauper, ambientato in una vecchia fabbrica di scarpe che si reinventa trovando una nuova clientela formata da coloratissime Drag Queen che portano vivacità sul palco. Gli ultimi Tonys hanno premiato anche il revival di Pippin, famoso musical degli anni '70 diretto all’epoca del geniale Bob Fosse. Un viaggio alla ricerca del senso della vita, che ambienta la storia di Pipino, figlio di Carlo Magno, in un suggestivo scenario fatto di colori ed acrobazie: il circo. 

Le rappresentazioni sono in programma dal martedì alla domenica, nel week end potete anche scegliere se assistere alla performance pomeridiana o a quella serale. I biglietti possono variare dai sessanta ai duecento dollari, dipende dalle pretese dello spettatore ma potrete godere di un ottimo spettacolo qualunque sia il vostro budget. Vi consigliamo, però, di decidere in anticipo a quale spettacolo assistere e comprare i biglietti, dato che gli spettacoli sono quasi sempre sold out, soprattutto i più famosi. 

Insomma, Broadway soddisfa davvero tutti i gusti e soprattutto supera sempre le aspettative. Tutti gli amanti del genere non possono sottrarsi al suo fascino. Da inserire assolutamente come tappa nel vostro viaggio a New York.

Broadway, la patria del musical Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 2 voti.
Articolo pubblicato il
Broadway, la patria del musical
apri
Offerte di viaggio