Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Aurora boreale: la danza di luci che illumina il cielo scandinavo

Un imperdibile spettacolo di luci, colori e atmosfere uniche. In Scandinavia, con lo sguardo rivolto verso il cielo, a godere della spettacolare danza celeste

Aurora boreale: la danza di luci che illumina il cielo scandinavo
Assistere a questa esclusiva scenografia della natura è un'esperienza straordinaria ed unica nel suo genere, da vivere, se possibile, almeno una volta nella vita. Un vortice di forme e di colori, espressione della forza viscerale dell'universo, che a tratti appare dirompente e quasi soprannaturale.

L'incontrastato alone di fascino e magia che avvolge le aurore polari continua ad incantare le surreali atmosfere sia intorno al circolo polare artico che in quello antartico.

L'incredibile fenomeno dell'aurora boreale sul villaggio di Ersfjord, NorvegiaTale fenomeno, a causa della geometrie del campo magnetico terrestre, infatti, è visibile solo in alcune ristrette fasce attorno ai poli magnetici della Terra. E a seconda dell'emisfero che risulta interessato dal loro verificarsi, si distinguono in boreali ed australi. 

L'aurora polare consiste in evoluzioni acrobatiche di forme e colori, rapidamente mutevoli nel tempo e nello spazio, visibili nei cieli notturni. Un fenomeno ottico dell'atmosfera terrestre caratterizzato da bande luminose colorate, che vanno dal rosso al verde, all'azzurro.

In termini propriamente scientifici è quel fenomeno che si verifica quando le particelle cariche di energia elettrica scaricate dal sole vengono spinte dai venti solari, a grande velocità, nel campo magnetico terrestre. La loro interazione con le particelle gassose presenti all'interno dell'atmosfera terrestre dà vita a questi giochi di luce, sprigionando luce a varie lunghezze d'onda a seconda del gas con cui entrano in contatto.

La penisola scandinava, dato il suo posizionamento geografico nei pressi del Polo Nord, è luogo per eccellenza in cui è possibile ammirarne tra le più spettacolari e affascinanti al mondo. Anche se a volte è visibile anche in zone meno vicine al polo, come la Scozia, la Groenlandia e altre zone dell'Atlantico. Il modo migliore per godersi lo spettacolo fino in fondo è avventurarsi nelle terre libere, per evitare l'interferenza delle luci urbane.

Nessun posto al mondo come la Norvegia offre migliori opportunità di osservare l'aurora boreale. Soprattutto nella zona settentrionale, tra le isole Svalbard, Capo Nord e Tromsø, dove il 23 gennaio prossimo si svolgerà il famoso Nordlysfestivalen, il festival dell'aurora boreale, dove ad accompagnare lo spettacolo naturale anche concerti di musica jazz, classica, cori, balletto e molto altro.

Concerto all'Ishavskatedralen di Tromsø, Norvegia in occasione del Festival dell'aurora borealeIn Svezia, invece, è Abisko il luogo più suggestivo. Qui, in prossimità del lago di Torneträsk, prende vita quello che viene volgarmente definito "buco di Abisko", ossia una porzione di cielo che durante lo svolgersi dell'aurora tende a rimanere più libera dalle nubi rispetto a quella circostante.

Il Parco Nazionale di Thingvellir, situato a pochi chilometri dalla capitale Reykjavik, è, invece, uno dei luoghi in Islanda in cui ci si può appartare ad ammirare il cielo aurorale scandinavo a stretto contatto con la natura.

Per concludere, la Finlandia, terra dei laghi per antonomasia, è uno dei posti più incantevoli in assoluto. Qui, nei pressi del monte Saariselkä, si può rimanere ad ammirare lo spettacolo notturno con delle alternative invitanti, come il soggiorno in caratteristici igloo in vetro e suite di lusso dotati di tutti i comfort.

Un'esperienza da favola, che, però, occorre organizzare nei minimi dettagli. Il periodo migliore dell'anno per goderne a pieno è quello compreso tra il tardo autunno e l'inizio della primavera, tra i due equinozi, ossia il periodo compreso tra i mesi di settembre e marzo. Periodo caratterizzato solitamente da una più intensa attività solare, che permette il verificarsi di aurore più intense e frequenti. La luce polare è più brillante intorno alla mezzanotte, soprattutto nell'arco temporale compreso tra le due ore precedenti e le due ore successive ad essa.
Aurora boreale: la danza di luci che illumina il cielo scandinavo Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 4 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Ilaria Cucci
Aurora boreale: la danza di luci che illumina il cielo scandinavo
apri
Offerte di viaggio