Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

America on the road: la mappa dei viaggi letterari

La letteratura contemporanea è ricca di racconti di viaggi attraverso le strade d'America e recentemente è stata redatta la mappa degli itinerari più interessanti

America on the road: la mappa dei viaggi letterari

12 libri e centinaia di destinazioni riportate su una mappa dettagliata e interattiva, che attraversa tutti i 51 Stati: da Mark Twain a Robert Pirsig, da Jack Kerouac a Bill Bryson, un progetto interessante e ambizioso, che è stato raccolto da Atlas Obscura, la principale guida mondiale dei più belli e curiosi luoghi del mondo

È l'idea dello scrittore Richard Kreitner che ha preso spunto dalle numerose opere realizzate dagli scrittori contemporanei che negli ultimi 200 anni hanno raccontato i viaggi nell’America più sincera e genuina, attraversando le sue strade, coast-to-coast, da nord a sud, e con la collaborazione di Steven Melendez ha realizzato la mappa dei migliori viaggi letterari on the road ispirandosi a quelli degli scrittori del XIX e del XX secolo, ripercorrendo i sentieri da loro battuti attraverso l’America più selvaggia e straordinaria che si possa immaginare.

Leggere questi libri è come fare un viaggio nel tempo attraverso le contraddizioni e le sfumature del Nord America, raccontate da punti di vista talmente diversi che uno stesso luogo descritto da due diverse penne assume ora un aspetto fantastico, quasi leggendario, ora una sfumatura drammatica, tendente al grottesco.

Gli autori hanno letto e divorato tutti questi testi, hanno cercato fonti e trovato riscontri, spesso hanno dovuto seguire l’intuito per individuare località oggi scomparse o, forse, alterate dalla narrazione romanzata che nella realtà non esistono.

 

Gli itinerari

In evidenza sulla mappa l’itinerario Roughing it

Il lavoro di Kreitner e Melendez non è stato facile: nei 12 libri presi in considerazione sono state rinvenute 15.000 voci da collocare sulle mappa, da collegare in maniera organica e coerente per realizzare degli itinerari che fossero logici e quanto più possibile attinente al filo narrativo dell’autore di riferimento.

Il risultato è straordinario, 12 itinerari emozionanti e coinvolgenti dal "wild" al "The Electric Kool-Aid Acid Test": basterà cliccare su una delle voci che corrispondono a ciascun viaggio e sulla mappa comparirà solo l'itinerario prescelto. Tra i più interessanti c’è l’itinerario selvaggio (wild), dall’omonimo romanzo di Bill Bryson, che dalla California sale verso Whashington; c’è la passeggiata attraverso l’America, che si ispira all’omonimo romanzo di Peter Jenkis e del suo cane Cooper che taglia Gli USA da Nord a Sud, da New York a New Orleans, che prende spunto dall’omonimo romanzo di Cheryl Strayed; l’itinerario del Continente perduto che quasi come se fosse un circolo, parte dal Massachusetts e dopo aver attraversato gli Stati dell’Est, dal Michigan al Wisconsin fino al Mississippi e al Tennessee, per tornare al punto di partenza dopo un viaggio attraverso la ricchezza e la povertà, la schiavitù e il razzismo, nell’America degli anni Settanta.

Da menzionare anche l’itinerario “Roughing it” ispirato a Mark Twain, che tradotto letteralmente significherebbe vivere alla buona e che racconta di un incredibile viaggio transcontinentale in diligenza, da est a ovest.

Se volete scoprire l’America e amate l’avventura, se non vi spaventano i lunghi viaggi on the road e volete immergervi a pieni polmoni nella rutilante e selvaggia America ripercorrendo le tracce dei più grandi autori moderni, scegliete un itinerario e buttatevi a capofitto, sarà un’avventura indimenticabile.

America on the road: la mappa dei viaggi letterari Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 3 voti.
Articolo pubblicato il
America on the road: la mappa dei viaggi letterari
apri
Offerte di viaggio